Inter, visite mediche per Males: arriva dal Lucerna, operazione in sinergia con il Genoa

Calciomercato

Attaccante nato in Svizzera da genitori serbi, classe 2001, arriva dal Lucerna per 4 milioni più bonus. Giornata di visite mediche tra Humanitas e Coni per lui. Operazione condotta in sinergia con il Genoa. In patria lo paragonano a Ilicic, c'è Cristiano Ronaldo tra i suoi idoli

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Un giovane rinforzo pronto per l'Inter. Darian Males è arrivato a Milano e nella mattinata di martedì ha dato il via alle visite mediche, passaggio necessario prima di procedere alla firma sul contratto. Attaccante classe 2001, nazionale under 18 della Svizzera, Males arriverà in nerazzurro dal Lucerna per 4 milioni di euro più bonus. Quest'anno ha segnato una rete in 19 presenze in campionato. La trattativa è stata condotta in sinergia con il Genoa di Daniele Faggiano, ds che in precedenza aveva provato a replicare a Parma questa operazione prima del suo passaggio in rossoblù. Sul giocatore c'erano anche gli occhi di Atalanta, Juventus e Valencia. Concorrenza superata dall'Inter.

Ricorda Ilicic, CR7 l'idolo

leggi anche

Inter, gli agenti di Lautaro in sede: "Resta qui"

Polo bianca, zaino in spalla e occhiali da sole, Males si è presentato sorridente di prima mattina alla clinica Humanitas di Rozzano, per poi svolgere successivamente gli esami per l'idoneità sportiva al Coni. Nato il 3 maggio 2001 da genitori serbi in Svizzera, Males ha svolto l'intera trafila nelle giovanili del Lucerna. Di piede sinistro, in campo ama partire dalla fascia destra per accentrarsi e calciare in porta, ma sa anche muoversi alle spalle degli attaccanti. Alto 189 centimetri, a dispetto del gran fisico è agile nel dribbling. In patria lo paragonano a Josip Ilicic per le movenze, ma uno dei suoi idoli gioca in Serie A:  "Mi è sempre piaciuto Cristiano Ronaldo - spiegava in una recente intervista - da lui si può prendere solo esempio". Tifoso del Manchester United per sua stessa ammissione, come tanti suoi giovani colleghi è presente sui social ma condivide ben poco della sua vita privata: sul suo account Instagram ci sono solo 22 foto. In 19 di queste, ci sono un pallone o una maglia da calcio come protagonisti. Uniche deroghe, famiglia e amici. Gli stessi che lo accompagneranno e lo sosterranno nei primi passi della nuova avventura italiana. Di corsa verso l'Inter.

Darian Males all'arrivo all'Humanitas per le visite mediche

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche