Karius torna in Germania: ha firmato per l'Union Berlino

Calciomercato

Il portiere tedesco, a poco più di due anni dalla terribile notte di Kiev, torna in patria dopo gli anni al Liverpool e il contenzioso vinto con il Besiktas. Esulta l'Union Berlino: "E' un giocatore di livello internazionale, i suoi punti di forza sono noti a tutti"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

I capelli, adesso, sono tagliati più corti. I riflessi pronti ad una nuova avventura, come dimostra il video con cui il suo nuovo club lo ha presentato: microfono lanciato e preso al volo per presentarsi con le prime parole. Loris Karius è un nuovo giocatore dell'Union Berlino, squadra che nella scorsa stagione ha centrato una salvezza storica al primo anno di sempre in Bundesliga e che in questa è partita con una sconfitta e un pareggio. Torna in patria dunque l'estremo difensore classe 1993 dopo gli anni al Liverpool e al Besiktas. Le lacrime della terribile notte di Kiev - quando i suoi errori costarono la Champions ai Reds nel 2018 - hanno lasciato posto al sorriso per una nuova sfida. Arriva dal Liverpool con la formula del prestito. 

Nuova vita

vedi anche

Besiktas non riscatta Karius: torna al Liverpool

"Non vedo l'ora di iniziare la mia nuova vita a Berlino - ha commentato lo stesso Karius ai microfoni del sito ufficiale - sono felice di poter giocare di nuovo in Bundesliga. Questo è un club speciale che si è guadagnato molto rispetto quando è stato promosso nella massima serie. Vorrei dare il mio contributo per raggiungere una nuova salvezza storica". Esulta anche la società: "Il suo arrivo significa per noi avere un portiere con una grande esperienza nazionale e internazionale. I suoi punti di forza sono ben noti", ha dichiarato l'amministratore delegato Oliver Ruhnert. Karius nell'ultima stagione con il Besiktas ha collezionato 32 presenze, giocando sempre titolare in campionato. Il suo contratto sarebbe scaduto nel giugno del 2020, ma il portiere ha voluto rescindere con due mesi di anticipo per il mancato pagamento di alcuni stipendi arretrati. Una questione risolta dalla Fifa, che ha accolto la richiesta di Karius di annullare anticipatamente l'accordo con il Besiktas.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche