Kondogbia dal Valencia all'Atletico Madrid per 15 milioni

Calciomercato

L'Atletico Madrid aveva una deroga di un mese per sostituire Thomas Partey. per Kondogbia: operazione da circa 15 milioni di euro. Ma l'Inter non ci guadagnerà nulla: il club nerazzurro aveva diritto a un 20% ma sulla futura rivendita (il Valencia avrebbe dovuto vendere il francese per una cifra di poco inferiore ai 25 milioni)

L'Atletico Madrid ha chiuso per Geoffrey Kondogbia che, sin da subito, vestirà la maglia rojiblanco. Il club spagnolo aveva avuto una deroga per sostituire Thomas Partey, che nelle ultime ore della sessione estiva aveva risolto unilateralmente il contratto per una cifra di 50 milioni per poi firmare con l'Arsenal. Il regolamento della Liga, quando perdi un giocatore all'ultimo giorno di mercato, prevede la possibilità di avere un mese aggiuntivo per sostituirlo con un giocatore proveniente dallo stesso campionato. E, al posto del ghanese, Simeone avrà a disposizione il francese ex Inter, preso dal Valencia per una cifra vicina ai 15 milioni di euro. Visite già effettuate, presto Kondogbia firmerà con l'Atletico Madrid un contratto fino al 2025.  

Perché l'Inter non ci guadagna

leggi anche

Real Madrid, un calciatore positivo al Covid

L'idea dell'Atletico Madrid era inizialmente quella di prendere il giocatore in prestito ma, di fronte alle resistenze del Valencia, alla fine il club rojiblanco è stato costretto a sborsare i 15 milioni che poi sono serviti per chiudere positivamente la trattativa. Di questa cifra l'Inter non avrà neanche una minima parte, nonostante la percentuale sulla rivendita inserita nell'accordo che nel 2018 aveva portato il centrocampista a Valencia per 25 milioni. I nerazzurri, infatti, avevano diritto a un 20% sull'eventuale plusvalenza ma Siccome il trasferimento all'Atletico Madrid è avvenuto per soli 15 milioni circa, l'Inter non incasserà nulla da quest'operazione. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche