Juve, Khedira sogna la Premier: "Mourinho è un grande"

Calciomercato

Il centrocampista tedesco è ai margini del progetto Pirlo: "Il mio sogno fin da bambino è giocare in Premier League"

JUVE-CAGLIARI LIVE

Sami Khedira sembra davvero vicino all'addio alla Juventus. Il suo contratto scade a giugno, ma non è escluso che il divorzio possa consumarsi già a gennaio. E il centrocampista tedesco strizza l'occhio all'Inghilterra. "Il mio sogno fin da bambino è sempre stato giocare in Premier League, è un traguardo che ancora non ho raggiunto ma quando sfido squadre inglesi sono sempre elettrizzato - confida ai microfoni di Sky Germania - e sarebbe un onore approdare in quel campionato".

"Se mi chiama Mou? Non gli direi di no..."

Potrebbe anche scaldarsi la pista che porta al Tottenham: "Mourinho mi è sempre piaciuto per la sua  schiettezza, mi è piaciuto molto lavorare con lui perché è un grande allenatore e se mi arrivasse una sua chiamata, non gli direi di no". Non è una novità il debole del tedesco per Mou. Lo scorso maggio, in una chat coi tifosi su INstagram diceva questo del suo ex allenatore al Real Madrid: "Ho sempre avuto grandi allenatori durante la mia carriera, ma il più impressionante è stato Mourinho. Di me si fidava. Arrivavo dallo Stoccarda dopo i Mondiali del 2010 e lui mi ha migliorato sia come giocatore che come persona. Con lui ho un ottimo rapporto e lo sento ancora oggi, lo ammiro tanto. Ecco perché ho scelto lui".

Khedira e Mourinho ai tempi del Real Madrid
Khedira e Mourinho ai tempi del Real Madrid

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche