Guardiola: "Messi al Manchester City? Da tifoso spero resti al Barcellona"

Calciomercato

L'allenatore del City torna sulla vicenda di mercato che ha segnato l'ultima sessione, con la Pulce che sembrava vicina al divorzio con il Barça: "Da tifoso vorrei vederlo finire la carriera con la maglia blaugrana. Il calciomercato è a giugno..."

“Messi al City? Spero resti al Barcellona”. È stata la telenovela di mercato che ci ha tenuto compagnia durante l’ultima sessione, quando la rottura del fenomeno del Barça con il suo club sembrava insanabile e gli sceicchi del City parevano tra i pochissimi al mondo a poterselo permettere. Ora, però, quando chiedono a Pep Guardiola cosa pensi di quel sogno cullato per qualche giorno, lui spiazza tutti parlando “da tifoso”.

La riconoscenza di Pep

leggi anche

Messi: "Stanco di essere il problema del Barça"

Proprio così, da tifoso: fresco del rinnovo di contratto con il Manchester City, il tecnico catalano resta legatissimo al club in cui è nato e cresciuto, come giocatore prima e come allenatore poi, e dichiara: “Da tifoso del Barcellona vorrei che Leo Messi finisse la carriera con addosso la maglia blaugrana. Per ora Leo appartiene al Barcellona, un club al quale posso dire di essere molto grato”. Senza risparmiarci, comunque, una frase che tiene aperto lo spiraglio per una nuova puntata della telenovela: “Non so cosa pensa, se voglia andarsene o meno. In ogni caso, il calciomercato è a giugno dell'anno prossimo, non adesso”.

 

Il suo “adesso” è la sfida di sabato contro il Tottenham dell’eterno rivale José Mourinho, ed è sul City che Guardiola vuole rimanere concentrato: “Mi piacerebbe ripetere quanto fatto dai ‘citizens’ negli ultimi tre anni. Cercheremo di fare il punto di settimana in settimana, alla fine vedremo cosa siamo in grado di raccogliere”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche