Papu Gomez-Gasperini, è rottura: può lasciare l'Atalanta a gennaio

Calciomercato
©LaPresse

Il numero 10 dell'Atalanta fuori dai titolari contro la Fiorentina. L'esclusione non è frutto solo del turnover ma anche dei rapporti tesi con l'allenatore Gian Piero Gasperini. Potrebbe andare via anche a gennaio: ha mercato in Serie A ma anche negli Emirati Arabi, dove l'Al Nassr l'aveva cercato nella scorsa estate

ATALANTA-FIORENTINA 3-0: GOL E HIGHLIGHTS

Un addio a gennaio tra il Papu Gomez e l'Atalanta non si può escludere. Come spiegato da Gianluca Di Marzio negli studi di Sky Sport, il rapporto tra il numero 10 e l'allenatore dell'Atalanta Gian Piero Gasperini è in crisi. L'esclusione dai titolari nella partita di campionato contro la Fiorentina non è figlia solo del turnover e dimostra che la lite fra due nell'intervallo della gara di Champions contro il Midtjylland non è stata ricomposta, nonostante la 'tregua' per la gara contro l'Ajax, decisiva per il passaggio dei bergamaschi agli ottavi di finale. 

Dove può andare il Papu in caso di addio

leggi anche

Papu Gomez: "Quando andrò via saprete la verità"

Gomez, all'Atalanta dal 2014, ha un ingaggio da 2 milioni di euro all'anno e nell'era Gasperini ha messo insieme 49 gol e 57 assist in 190 partite, disputate dal 2016 a oggi. Il giocatore piace al Torino, dove sarebbe un partner ideale per Belotti.  Ma bisogna capire anche la volontà dello stesso Gomez, che ha un'età non più giovanissima e uno stipendio piuttosto alto. Su Gomez c'era stata l'estate scorsa la corte di un club degli Emirati Arabi, l'Al Nassr, che offriva all'argentino un biennale da 6 milioni di euro più bonus a stagione e 15 milioni all'Atalanta.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche