Atletico Madrid, Diego Costa ha chiesto la rescissione per motivi familiari

Calciomercato
©Getty

L'attaccante ha chiesto di interrompere il contratto (scadenza a giugno 2021) con i colchoneros per motivi familiari. Lo riporta As. Con l'Atletico ha segnato 83 reti in 216 partite dal 2010 ad oggi

MESSI: "VIA DAL BARCELLONA? DECIDO A FINE STAGIONE"

Le strade di Diego Costa e dell'Atletico Madrid potrebbero separarsi a breve. Come riportato da As, l'attaccante avrebbe infatti chiesto ai colchoneros di rescindere il contratto, in scadenza a giugno 2021, per motivi familiari. Il club sta valutando la richiesta del centravanti, che da inizio stagione è sceso in campo sette volte in campionato realizzando due reti, contro Granada e Elche. 

La palla passa all'Atletico

L'arrivo di Luis Suarez e la crescita di Joao Felix hanno fatto scalare Diego Costa nelle gerarchie di Simeone. A lungo fondamentale per gli schemi del Cholo, l'attaccante brasiliano naturalizzato spagnolo ha giocato complessivamente 216 partite segnando 83 reti con la maglia dell'Atletico Madrid, indossata in tre distinti periodi (da giugno 2010 a gennaio 2012, da giugno 2012 a giugno 2014 e da gennaio 2018 ad oggi): indimenticabile la stagione 2013/2014, quando Diego Costa realizzò 35 gol. Se l'Atletico dovesse avallare la richiesta, potrebbe poi intervenire durante la sessione di calciomercato invernale per sostituire l'attaccante nato a Lagarto il 7 ottobre 1988.

Simeone punta tutto su Suarez

leggi anche

Trippier sospeso fino a marzo per una scommessa

Di certo Diego Costa non sarà in campo mercoledì 30 dicembre alle 19.15, quando al Wanda Metropolitano arriverà il Getafe per "l'altro derby di Madrid". Simeone dovrebbe affidarsi a Suarez come unica punta, affiancato da due tra Joao Felix, Correa, Llorente e Vitolo. La buona notizia per l'allenatore argentino è il recupero di Gimenez in difesa, dove sulla fascia destra Vrsaljko è pronto a riempire il vuoto lasciato da Trippier, squalificato per 10 settimane dalla Federazione inglese per aver scommesso sul proprio trasferimento dal Tottenham all'Atletico Madrid, provvedimento che priva Simeone del suo giocatore di movimento più utilizzato sin qui in stagione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche