Parma, preso Graziano Pellé: contratto di 6 mesi, era svincolato. Le news di calciomercato

Calciomercato
©Getty

L’attaccante aveva giocato col Parma nella stagione 2011/2012, segnando anche il suo unico gol in Serie A. Si era svincolato dopo quattro stagioni giocate in Cina con lo Shandong Luneng e ha firmato fino al termine della stagione

GRAZIANO PELLÈ E VIKY AL RITORNO IN ITALIA. VIDEO

A quasi nove anni dall’ultima volta, Graziano Pellé torna a vestire la maglia del Parma. Un ritorno evocativo, per l’attaccante, che con gli emiliani ha segnato il suo unico gol in Serie A, contro il Lecce, la squadra della sua città natale (è originario di San Cesario). Pellé, che il prossimo luglio compirà 36 anni, si è svincolato alla fine del 2020 dallo Shandong Luneng, diventando quindi libero di firmare con qualsiasi squadra. Il Parma ha deciso di puntare di nuovo su di lui, con un contratto valido fino al termine della stagione.

Pellé il giramondo

vedi anche

I migliori svincolati: c'è tempo fino al 31 marzo

La carriera di Graziano Pellé è cominciata proprio a Lecce nei primi anni Duemila. Dopo le esperienze a Catania e Crotone, impressiona nella stagione 2006/07 con la maglia del Cesena. Lo acquista poi l'AZ Alkmaar, dove resta per quattro stagioni, non trovando grande continuità. Così il Parma lo riporta in Italia, ma nel mercato invernale del 2012 lo cede in prestito alla Sampdoria, dove contribuisce alla promozione in Serie A dei blucerchiati. Al termine della stagione rientra in Emilia-Romagna, il Parma lo schiera a partita in corso alla prima di campionato contro la Juventus e poi lo cede al Feyenoord dove vive i momenti migliori della sua carriera imponendosi con 55 reti in due stagioni contando tutte le competizioni. Nel 2014 passa al Southampton insieme a Ronald Koeman, che lo aveva già allenato a Rotterdam; apporto positivo anche in questo caso, con 30 gol in due anni. Quindi, l'esperienza in Cina con lo Shandong Luneng, cominciata nel 2016 e conclusasi poche settimane fa.

Zirkzee e Man, gli altri arrivi in attacco

vedi anche

Le formazioni delle 20 di Serie A dopo il mercato

Pellé non è l'unico rinforzo acquistato dal Parma in questa sessione di calciomercato. Gli emiliani infatti hanno concluso con successo la trattativa col Bayern Monaco per Joshua Zirkzee, punta del 2001, arrivata in prestito fino al termine della stagione con diritto di riscatto. Negli scorsi giorni era stato ufficializzato Dennis Man, attaccante rumeno classe 1998 di proprietà della Steaua Bucarest; è stato acquistato a titolo definitivo e ha firmato un contratto fino al 2025. Per il reparto erano stati cercati anche Scamacca, per il quale era pronta anche un'offerta importante da 25 milioni, e Bonazzoli, che però non si sono concretizzati. Gli arrivi di Conti (dal Milan) e Bani (dal Genoa) completano un mercato molto intenso del Parma, che ha consegnato a Roberto D'Aversa tanti rinforzi. Per non parlare delle trattative tentate, ma non andate a buon fine come Jankto e Bonazzoli con la Sampdoria e soprattutto Scamacca, che alla fine è rimasto al Genoa. Tutti dettagli che confermano la grande volontà anche in prospettiva di Krause di far davvero bene.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche