Haaland, Raiola e il papà dell'attaccante incontrano prima il Barcellona e poi il Real

DALLA SPAGNA
ph - Mundo Deportivo

Dopo l'incontro in mattinata con il nuovo presidente blaugrana Laporta, come riportato da Cope.es, Mino Raiola e il padre di Haaland si sono trasferiti a Madrid dove hanno avuto una riunione con Florentino Perez. "Clasico di mercato" alle porte intorno al futuro del classe 2000?

Prima Barcellona, poi Madrid. Come riporta Cope.esMino Raiola e Alf Ing Haaland, padre di Erling, gioiello del Borussia Dortmund, si sono spostati nella capitale spagnola dove hanno avuto un incontro con il presidente del Real Florentino Perez. L'agente italiano e il padre dell'attaccante norvegese sono atterrati all'aeroporto di Madrid-Barajas intorno alle 14 di giovedì 1° aprile e, circa due ore dopo, hanno avuto un colloquio con il numero uno dei Blancos: un incontro puramente informativo, specifica Cope, con il Real Madrid che si è informato in merito alla situazione relativa al futuro di Haaland, dopo che – sempre nella mattinata di giovedì – Raiola e Alf Ing Haaland hanno incontrato Laporta, nuovo presidente del Barcellona. Al di là dell'amicizia che lega Raiola al numero uno blaugrana, il successivo incontro con il Real Madrid lascia intendere che intorno all’attaccante classe 2000 potrebbe scatenarsi nei prossimi mesi una vera e propria sfida tra le due big del calcio spagnolo. Un Clasico di mercato con Haaland al centro dei desideri di Barcellona e Real? Le prossime settimane, mesi, saranno decisivi in tal senso per conoscere le strategie dei due club.

L'incontro col Barcellona

leggi anche

Haaland sfida il City, nel segno di papà Alf-Inge

Erling Haaland nel mirino del Barcellona per la prossima stagione. Come riportato da diverse fonti spagnole tra le quali Mundo Deportivo e Sport, l'agente dell'attaccante norvegese, Mino Raiola, e il padre del giocatore del Borussia Dortmund, Alf Ing Haaland, sono arrivati nella mattinata di giovedì 1 aprile nella città catalana per discutere del futuro del classe 2000. Entrambi, come testimoniato anche da alcune immagini, sono atterrati con un volo privato all'aeroporto di El Prat e sono stati prelevati da un'auto guidata dal solito autista e addetto alla sicurezza del presidente del Barcellona, ​​Joan Laporta.

Il futuro di Haaland

CALCIOMERCATO

Dalla Spagna: "Il Real Madrid su Haaland e Mbappé"

Se è vero che Haaland è il grande obiettivo di mercato del Barcellona, la società blaugrana dovrà battere la concorrenza di tutti i principali top club europei, Real Madrid incluso, che già hanno fatto più di un sondaggio per il giocatore. La visita a Barcellona, in ogni caso, è la prima da quando il presidente è stato rieletto alla guida del club ed è frutto dell'amicizia di vecchia data tra Raiola e Laporta, che già in passato hanno chiuso diversi colpi importanti tra i quali anche il trasferimento di Zlatan Ibrahimovic dall'Inter al Barça e poi dalla Catalogna al Milan. Il padre di Haaland, che si trovava a Monaco da Raiola da circa due-tre giorni, è andato con l'agente per ascoltare progetti ed eventuali proposte, così come già accaduto con altri top club europei. E come accaduto poche ora più tardi col presidente del Real Madrid Florentino Perez. L'obiettivo è decidere il meglio per il futuro di Haaland: una delle ipotesi al vaglio è quella di cambiare squadra già quest'estate, quando il Borussia Dortmund potrà fissare il prezzo che ritiene opportuno in quanto non è valida la clausola di 75 milioni di euro. Un'altra possibilità è quella di restare in Germania e aspettare la prossima estate, quando il giocatore potrà essere acquistato versando il prezzo della clausola.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.