Milan, Massara: "Noi su Maignan? Cerchiamo un accordo con Donnarumma"

Calciomercato

Il direttore sportivo rossonero a Sky Sport: "La nostra posizione sul futuro di Donnarumma non cambia, abbiamo fiducia in lui e speriamo si possa arrivare presto a un accordo. Maignan? Siamo sempre vigili sul mercato, ma al momento non pensiamo ad altri portieri. Vogliamo il rinnovo di Gigio e siamo fiduciosi". Poi aggiunge: "Discontinuità dipende dalle tante partite, ma la squadra ha fatto un percorso virtuoso. Indagine su Ibra? Non preoccupa"

C'è una qualificazione alla prossima Champions League ancora da conquistare, il discorso relativo al futuro è quindi rimandato. Ma in casa Milan bisogna comunque lavorare ai rinnovi di contratto e, dopo l'ufficialità dell'intesa con Ibrahimovic, ora i tifosi attendono l'accordo per il prolungamento di Donnarumma. Ne ha parlato Frederic Massara: "La nostra posizione non cambia, abbiamo totale fiducia in Gigio e speriamo si possa arrivare a un'intesa – le parole del direttore sportivo rossonero a Sky Sport - Ma ora, a partire da lui, dobbiamo essere concentrati su questa qualificazione in Champions League". Per il futuro si è parlato di Mike Maignan, portiere del Lille: "Il Milan è vigile sul mercato in tutti i ruoli, ma in questo momento non abbiamo intenzione di andare su un altro portiere. Siamo concentrati nel cercare un accordo per il rinnovo con Donnarumma e siamo fiduciosi".  

"Discontinuità? Pesano le tante partite giocate in quest'anno"

leggi anche

Il Milan crolla all’Olimpico, la Lazio vince 3-0

Sul finale di campionato del Milan, aggiunge: "Sono più propenso a pensare che questa discontinuità dipenda anche da un logorio di una stagione lunghissima, che arriva dopo il finale di quella precedente. Oltre alle tante partite giocate ogni tre giorni, dobbiamo sommare anche le dodici fatte tra giugno e agosto. È un fattore che ha inciso per molte squadre, giocando ogni tre giorni c'è discontinuità. Ma devo dire che la squadra è stata capace di difendersi e dare prova di grande spirito, compattezza e qualità. Di questo dobbiamo dare merito ai giocatori e all'allenatore, che ci ha portato sin qui con un percorso virtuoso. Vogliamo essere sempre più competitivi, quando si alza il livello si alza anche la pressione e dobbiamo dimostrare di essere in grado di sopportarla. Siamo convinti che questo percorso di crescita che parte dall’anno scorso ci potrà portare dei bellissimi risultati e siamo contenti di viverla questa pressione".

"Indagine su Ibra? Non siamo preoccupati"

leggi anche

Ibra e la società di scommesse, Uefa apre indagine

In attacco si attende il pieno recupero di Ibrahimovic, al centro di un'indagine dell'Uefa per un "potenziale interesse finanziario in una società di scommesse": "Ne prenderemo atto quando eventualmente verrà notificata, non ci preoccupa assolutamente", commenta Massara. Che poi conclude con un commento su Mandzukic: "Ci può portare esperienza e forza, è un campione, finora è stato fermato dagli infortuni, ora lo abbiamo recuperato e in questo finale sarà decisivo per noi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport