Douglas Costa al Gremio: torna in Brasile in prestito dalla Juve. Le news di calciomercato

Calciomercato

L'esterno, che rientrerà alla Juventus dopo una stagione al Bayern Monaco, torna in Brasile: definito il suo trasferimento in prestito al Gremio fino a giugno del 2022. Lascerà l'Europa dopo 11 anni e mezzo

Dopo 11 anni e mezzo in Europa, Douglas Costa ritorna in Brasile. La Juventus ha infatti ufficializzato la cessione dell'esterno d'attacco classe 1990 in prestito al Gremio, squadra che lo ha lanciato a inizio carriera per poi cederlo nel gennaio del 2010 allo Shakhtar Donetsk. Dopo gli anni in Ucraina, al Bayern Monaco e alla Juventus, Douglas Costa chiude il cerchio e a tornare in patria. Dopo il rientro dal prestito al Bayern Monaco, il club bianconero cede quindi a titolo temporaneo Douglas al club brasiliano. "Il laterale brasiliano, bianconero dal 2017 e quest’anno in prestito al Bayern Monaco, vestirà la maglia della squadra di Porto Alegre fino al 30 giugno 2022" spiega la nota ufficiale diffusa dalla Juve.

Gli anni in Italia e la difficile stagione al Bayern Monaco

approfondimento

Juve, regalo per Del Piero: la maglia col suo nome

Douglas Costa torna quindi in Brasile dopo alcune annate difficili soprattutto a causa degli infortuni. L'esterno classe 1990 ha provato a rilanciarsi al Bayern Monaco in questa stagione, tornando al club tedesco in prestito. Appena 11 partite in Bundesliga e 6 in Champions League: poco spazio e un solo gol segnato. A fine stagione Douglas Costa tornerà alla Juve, con cui ha un contratto fino al 2022. Ma, come detto, la sua avventura in bianconero non proseguirà. Per lui tre anni in Italia, con 103 partite giocate, 10 gol e tanti problemi fisici a condizionarne il rendimento. Ora un nuovo addio, con il trasferimento al Gremio.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche