Mandzukic saluta il Milan su Instagram: "Felice di aver riportato il club dove merita"

Calciomercato

L'attaccante croato saluta il club rossonero con un messaggio sui social: "È stato un piacere giocare per il Milan, grazie alla società per avermi dato quest'opportunità. Sono felice di aver dato il mio contributo a riportare questo club dove merita, in Champions League"

MALDINI: "LA CHAMPIONS NON SIA UN PUNTO DI ARRIVO"

È durata appena sei mesi l'avventura di Mario Mandzukic al Milan. L'attaccante croato, arrivato nel mercato di gennaio, ha salutato i rossoneri dopo la vittoria di Bergamo contro l'Atalanta, che ha permesso alla squadra di Pioli di ottenere la qualificazione alla fase a gironi della prossima Champions League. Tanta gioia per il raggiungimento dell'obiettivo e anche parecchia gratitudine nelle parole di Mandzukic, pubblicate sul suo profilo Instagram: "E’ stato un piacere giocare per il Milan. Sono grato alla dirigenza per avermi dato l’opportunità di giocare qui, al mister e al suo staff per il loro grande lavoro e ai miei compagni che non sono solo giocatori eccellenti ma anche un grande gruppo di ragazzi. Sono felice di aver contribuito a riportare questo grande club al ritorno in Champions League, il posto a cui appartiene e auguro a tutti, al club e non solo, il meglio per il futuro", ha scritto l'attaccante classe 1986.

La stagione di Mandzukic

approfondimento

Milan, nuovi contatti con Donnarumma e Calhanoglu

A gennaio l'arrivo in rossonero, scelto dalla società per dare un ulteriore apporto di qualità, fisicità ed esperienza all'attacco di Pioli. Il rendimento di Mario Mandzukic, però, è stato condizionato dai problemi fisici. Quattro presenze da subentrato tra gennaio e febbraio, subito dopo il suo arrivo, poi un infortunio muscolare a rallentarne la crescita. Il rientro a metà aprile, con tanto di rinuncia allo stipendio di marzo perché impossibilitato a dare un apporto concreto alla squadra. Mandzukic ha provato a rifarsi nella fase finale della stagione, collezionando una sola presenza da titolare e altre cinque partendo dalla panchina. Sono state 10 le apparizioni in campionato e una in Europa League, con 0 gol segnati.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche