Milan, nuovi contatti con Donnarumma e Calhanoglu

Calciomercato

Ottenuta la qualificazione in Champions, la società rossonera sonderà nei prossimi giorni le intenzioni dei due calciatori, entrambi con il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno: sensazioni non positive per Donnarumma, con il club che non ha intenzione di migliorare ulteriormente l'ultima offerta fatta pervenire al calciatore. Trattativa in corso anche con il Real Madrid per tenere Brahim Diaz anche nella prossima stagione

SVOLTA MILAN SUL PORTIERE: VISITE MEDICHE PER MAIGNAN

Con la Champions League conquistata, il Milan può dedicarsi finalmente alla prossima stagione: prima di occuparsi di eventuali nuovi acquisti, la priorità della società rossonera riguarda la situazione rinnovi, con alcuni calciatori ancora in scadenza di contratto al prossimo 30 giugno.

Donnarumma

In primis Gigio Donnarumma, per il quale il Milan proverà in queste ore a effettuare un ultimo tentativo. E' previsto infatti a breve un nuovo contatto con l'agente del calciatore, Mino Raiola, per capire se con la qualificazione in Champions ci sià la volontà di trovare un accordo e proseguire insieme. Le sensazioni non sono però positive, anche perchè la società ritiene di aver fatto il massimo per convincere Donnarumma e non ha intenzione di migliorare ulteriormente la proposta di un biennale da 7 milioni di euro a stagione più uno di bonus fatta pervenire all'entourage del calciatore nelle scorse settimane: in questo senso la qualificazione in Champions non ha cambiato nulla e infatti il Milan si è già cautelato, bloccando Mike Maignan, portiere classe 1995 del Lille (accordo già trovato con i francesi sulla base di 12 milioni di euro più bonus).

Calhanoglu

Stesso discorso per quanto riguarda Hakan Calhanoglu, anche lui con il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Anche in questo caso la società rossonera sentirà il giocatore nei prossimi giorni per capire le sue intenzioni anche alla luce della qualificazione in Champions League, a prescindere dalla maxi offerta ricevuta in questi giorni dal trequartista turco dall'Al-Duhail (32 milioni di euro per le prossime tre stagioni).

Brahim Diaz

Alla luce anche della possibile partenza di Calhanoglu, il Milan sta lavorando per tenere anche nella prossima stagione Brahim Diaz: i contatti con il Real Madrid (proprietario del cartellino del calciatore) vanno avanti in questo senso da diverse settimane. La proposta del club rossonero è quella di prolungare di un anno il prestito, inserendo un diritto di riscatto che al momento non è presente nell'accordo (Brahim Diaz è infatti arrivato al Milan in prestito secco). L'intenzione del Real Madrid sarebbe invece quella di monetizzare subito dalla cessione del calciatore, ma soprattutto di attendere e capire chi sarà l'allenatore del club nella prossima stagione, prima di dare il via libera definitivo.

Mandzukic saluta

leggi anche

Mandzukic saluta il Milan: "È stato un piacere"

Chi invece ha già salutato tutti è Mario Mandzukic, il cuo contratto col Milan scade a fine stagione. "È stato un piacere giocare per il Milan - ha scritto sul suo profilo Instagram -. Sono grato alla dirigenza per avermi dato l'opportunità, allo staff tecnico per il tempo che mi hanno dedicato e ai miei compagni di squadra che non sono solo ottimi giocatori ma un grande gruppo di ragazzi. Sono felice che siamo riusciti a riportare questo fantastico club nel posto dove compete, ovvero in Champions. Auguro a tutti solo il meglio per il futuro"

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche