Roma, Xhaka primo obiettivo di Mourinho: trattativa avviata. Le news di calciomercato

Calciomercato

Il club giallorosso lavora al centrocampista dell'Arsenal, obiettivo concreto: trattativa già avviata, la richiesta degli inglesi è di 25 milioni ma la Roma conta di chiudere a una cifra inferiore. Xhaka è la prima vera richiesta di Mourinho

La Roma di José Mourinho inizia a prendere forma. La società giallorossa ha già iniziato a lavorare sulla rosa a disposizione dello Special One in vista della prossima stagione e ha individuato un obiettivo concreto per il centrocampo. Si tratta di Granit Xhaka, svizzero classe '92 attualmente in forza all'Arsenal. Contatti avviati e trattativa in corso, la richiesta dei Gunners è di 25 milioni ma il club giallorosso sta lavorando per provare a chiudere a molto meno: circa 10/12 milioni più bonus, questa la cifra che vorrebbe sborsare la Roma, che nel frattempo sta tentando di raggiungere l'intesa contrattuale con il giocatore.

Richiesta di Mourinho

ROMA

Futuro Florenzi e Dzeko, con Mou possono restare

Xhaka è la prima vera richiesta di Mourinho per la sua Roma. Un giocatore ammirato da tempo dallo Special One, che già due anni fa ne parlava in questi termini: "Granit Xhaka è l'uomo più importante dell'intero centrocampo dell'Arsenal - il commento di Mou -, senza di lui l'Arsenal è perso. È un leader vero". Adesso il portoghese potrebbe averlo a disposizone in giallorosso: la Roma ci sta lavorando. 

Mourinho e Xhaka
©Getty

La carriera di Xhaka

Svizzero di origine albanese, Xhaka è cresciuto nel Basilea, club con il quale ha esordito in prima squadra nel 2010 a 18 anni non ancora compiuti. Dopo due stagioni il trasferimento in Bundesliga, al Borussia Monchengladbach, dove è rimasto fino al 2016. Poi il passaggio all'Arsenal per 40 milioni di euro: con i Gunners ha vinto due edizioni della FA Cup e due Community Shield. In questa stagione lo svizzero è stato uno dei giocatori imprescindibili nel centrocampo della squadra allenata da Arteta. Ha collezionato 31 presenze in campionato, mettendo a segno 1 gol e servendo anche 2 assist. 10 le apparizioni in Europa League, competizione che ha visto i Gunners eliminati in semifinale dal Villarreal che ha poi vinto il trofeo. È il capitano della Svizzera ed il sesto giocatore per presenze (92) con la maglia della sua Nazionale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche