Calciomercato Inter, su Hakimi insistono Chelsea e Psg: inglesi leggermente avanti

Calciomercato

Chelsea e Psg hanno mosso altri passi per provare ad arrivare all'esterno marocchino che i nerazzurri valutano 75/80 milioni di euro, con gli inglesi al momento leggermente in vantaggio. Young torna in Inghilterra, Ranocchia verso il rinnovo

CALCIOMERCATO, LE NEWS LIVE

Un sacrificio necessario per dare ossigeno al bilancio nerazzurro, in uscita dall’Inter c’è sempre Achraf Hakimi, esterno destro marocchino protagonista nell'ultima stagione sotto la guida Conte. Per privarsi del classe 1998, arrivato solo un’estate fa dal Real Madrid, i nerazzurri chiedono però 75/80 milioni di euro. Una cifra sicuramente importante che però non sembra spaventare le pretendenti: nelle ultime ore si sono nuovamente mosse sia il Chelsea che il Paris Saint-Germain. Gli inglesi sono al momento leggermente più avanti perché sono più vicini alla valutazione del cartellino che fanno i nerazzurri del calciatore: per arrivare alla chiusura però bisognerà aumentare la parte cash. L’offerta del Chelsea infatti prevede soldi e una contropartita: tra i nomi in uscita dal club inglese che potrebbero interessare all’Inter e dunque rientrare nell’operazione c’è sempre Emerson Palmieri, ma potrebbe piacere anche Marcos Alonso, più ancora di Christensen. Uno dei nomi monitorati dall’Inter – nonostante le difficoltà per portarlo eventualmente in nerazzurro –  in caso di cessione di Hakimi è quello di Denzel Dumfries del Psv.

Young saluta: tornerà in Inghilterra

leggi anche

Zhang: "Suning all'Inter a medio-lungo termine"

Un altro giocatore che lascerà l’Inter in questa sessione di mercato è Ashley Young, l’esterno – in scadenza di contratto al 30 giugno - tornerà a giocare in Inghilterra: la volontà dell’ex Manchester United infatti è quella di avvicinarsi alla famiglia e questa scelta di vita lo porterà a scegliere tra le proposte ricevute da Aston Villa, Burnley e Watford. Una decisione, quella di non proseguire in nerazzurro, che non è comunque legata a nessun discorso economico, ma solo al desiderio di tornare a vivere in Inghilterra.

Ranocchia verso il rinnovo

Discorso diverso, invece, per Andrea Ranocchia, anche lui in scadenza al 30 giugno ma più vicino al rinnovo: il difensore dovrebbe invece accettare la proposta del club e rinnovare per un’altra stagione con opzione per un altro anno a favore dell’Inter, che potrà decidere in autonomia se esercitarla o meno. C’è stato anche un incontro con l’agente per avvicinarsi alla decisione definitiva, ma l’ottimismo dei nerazzurri cresce.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche