Torino, piacciono Orsolini e Park del Real Madrid. Le news di calciomercato

Calciomercato

I granata lavorano per rinforzarsi sugli esterni: piace Orsolini del Bologna, primo nome sulla lista di Vagnati. Si segue anche Marvin Park, classe 2000 del Real Madrid

CALCIOMERCATO, LE NEWS LIVE

Dopo l'arrivo di Ivan Juric in panchina, il Torino si muove sul mercato per cercare i giocatori giusti da regalare al nuovo allenatore. C'è bisogno di qualità in attacco, quella che potrebbe dare Riccardo Orsolini. Classe 1997, autore di 7 gol in 34 partite con la maglia del Bologna in questa stagione. L'esterno rossoblù è l'obiettivo numero uno per il mercato granata in quel ruolo, primo nome sulla lista del direttore sportivo Davide Vagnati. Ma Orsolini è seguito anche dal Napoli e ne diventerebbe un obiettivo concreto qualora uno degli esterni della squadra azzurra dovesse partire.  

Piace anche Park del Real Madrid

approfondimento

Il Torino spinge per Messias, piace anche Caceres

Orsolini, ma non solo. Per la fascia destra il Torino pensa anche a Marvin Park del Real Madrid. Per lui quattro presenze in Liga in questa stagione e anche una convocazione in Champions League, ai quarti di finale contro il Liverpool. Per lo più, però, è stato impiegato dal Castilla, la seconda squadra dei blancos. Park piace al Torino soprattutto per la sua duttilità, considerato che il classe 2000 potrebbe essere impiegato sia come ala destra che come esterno di un centrocampo a 4, consentendo all'allenatore di avere tante alternative per il suo gioco. Cresciuto nelle giovanili del Real Madrid, dalle categorie minori fino alla prima squadra. Nell'ultima stagione ha avuto la possibilità di allenarsi con i grandi campioni a disposizione di Zinedine Zidane, che lo ha impiegato anche nella decisiva gara giocata contro il Granada alla terzultima di campionato. In quell'occasione Park fu impiegato da terzino destro, ma fu costretto a uscire al termine del primo tempo a causa di un'impressionante ferita. A provocargliela Machis, attaccante ex Udinese, con una brutta entrata che ha causato una profonda apertura della pelle all'altezza della tibia. Potrebbe essere questo l'ultimo ricordo di Park al Real Madrid, a 21 anni potrebbe arrivare per lui una nuova esperienza, con il Torino che lo segue attentamente per la squadra di Ivan Juric. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche