Napoli, offerta per Nuno Tavares: 10 milioni più Mario Rui. Il Benfica fa muro. Le news

Calciomercato
©Getty

Si insiste per arrivare al 21enne del Benfica: i portoghesi respingono la prima offerta di 10 milioni più il cartellino di Mario Rui e chiedono 15 milioni senza contropartite tecniche. Sul difensore anche Leicester e Southampton, disposti a soddisfare la richiesta del club di Lisbona

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS IN TEMPO REALE

Napoli al lavoro per arrivare a Nuno Tavares del Benfica. Il club azzurro ha provato ai portoghesi 10 milioni di euro più il cartellino di Mario Rui per il laterale 21enne. Proposta che il Benfica non ha accolto, spiegando invece di essere disposto a trattare la cessione del giocatore per 15 milioni e senza l'inserimento di contropartite tecniche nella trattativa. Per Nuno Tavares il Napoli deve affrontare la concorrenza di Leicester e Southampton, club di Premier League che vogliono il terzino e sono anche disposti a soddisfare la richiesta del club di Lisbona.

Corsa e assist: chi è Nuno Tavares

leggi anche

Zielinski: "Qualche giorno di riposo, poi testa al Napoli"

Nato il 26 gennaio del 2000, Nuno Tavares è un terzino sinistro portoghese di origini capoverdiane. Sondato anche dalla Lazio, è uno dei principali candidati per rinforzare il reparto difensivo da mettere a disposizione del nuovo allenatore del Napoli Luciano Spalletti. Nella scorsa stagione Tavares ha messo insieme 25 presenze tra Liga NOS, Europa League e coppe nazionali, servendo anche 3 assist. In carriera ha anche all'attivo due presenze con l'Under 21 del Portogallo. Piede sinistro, forte fisicamente (è alto 1 metro e 84 centimetri) e adattabile all'occorrenza anche in fascia destra, il 21enne del Benfica è un profilo per il quale la società di De Laurentiis potrebbe essere disposta a un investimento importante per il futuro. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche