Fiorentina, addio a Ribery: contratto non rinnovato. In entrata piace Maggiore

Calciomercato

Primo giorno da allenatore della Fiorentina per Italiano, che firma un contratto di due stagioni più opzione per un terzo anno per il club viola. Del nuovo progetto non farà però parte Franck Ribery, al quale non verrà rinnovato il contratto in scadenza al 30 giugno. In entrata piace invece Maggiore, centrocampista dello Spezia e pupillo del nuovo allenatore

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS DEL 29 GIUGNO

In casa Fiorentina quella di lunedì è stata la prima giornata di Vincenzo Italiano da allenatore viola: il tecnico ha incontrato la dirigenza a Firenze per decidere le prime strategie e sistemare gli ultimi dettagli, prima della rescissione con lo Spezia e la firma del contratto di due anni con opzione per la terza stagione con la Fiorentina. Nuovo progetto viola del quale non farà parte Franck Ribery, che a 38 anni non rinnoverà il suo contratto in scadenza al 30 giugno. Il calciatore non fa parte del progetto tecnico della società e quindi non verrà confermato. La volontà di Ribery sarebbe quella di rimanere a giocare ancora in Italia, ma resta da capire se arriveranno offerte nei prossimi giorni.

Piace Maggiore, pupillo di Italiano

leggi anche

Italiano dice sì alla Fiorentina: domani la firma

Per il mercato in entrata, Italiano ha invece fatto il nome di uno dei suoi pupilli allo Spezia, Giulio Maggiore. Il centrocampista bianconero piace molto all'allenatore e la dirigenza viola proverà nei prossimi giorni ad accontentarlo, facendo un tentativo per portarlo alla Fiorentina. Il classe 1998 nell'ultima stagione con la maglia dello Spezia ha collezionato 33 partite, con 3 gol e 1 assist.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche