Lukaku-Chelsea, il ritorno è ufficiale: l'annuncio di calciomercato del club inglese

Calciomercato
@fedepastorello

#LukWhosBack, con questo hashtag il Chelsea ha annunciato il ritorno in Blues di Romelu Lukaku, giocando sul cognome dell'attaccante belga: l'ex Inter ha firmato un contratto che lo legherà al club inglese fino al 2026. "Felice e fortunato di essere in questo meraviglioso club, che si adatta perfettamente alle mie ambizioni. Spero di avere molto successo insieme", queste le prime parole di Lukaku

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Romelu Lukaku è un nuovo calciatore del Chelsea: l'annuncio è arrivato dal club inglese, che ha comunicato come l'attaccante belga abbia firmato un contratto che lo legherà ai Blues fino al 2026. "Uno degli attaccanti più prolifici del calcio europeo, Lukaku è tornato nel club che tifava da ragazzo e dove ha un lavoro in sospeso, essendo stato nella nostra squadra tra il 2011 e il 2014", così comincia il comunicato ufficiale del Chelsea, che ha annunciato il calciatore con un video sui propri profili social nei quali viene ripercorsa la carriera di Lukaku, dagli esordi con la maglia Blues al ritorno dopo aver conquistato il titolo di Campione d'Italia con l'Inter.

"Il Chelsea si adatta perfettamente alle mie ambizioni"

approfondimento

Lukaku 2° colpo più caro in Premier dopo Grealish

Romelu Lukaku ha affidato le sue prime sensazioni di questa sua nuova avventura al sito ufficiale del Chelsea: "Sono felice e fortunato di essere tornato in questo meraviglioso club. È stato un lungo viaggio per me: sono venuto qui da ragazzino che aveva molto da imparare, ora torno con tanta esperienza e più maturo. Il rapporto che ho con questo club significa molto per me, come sapete. Ho tifato il Chelsea da bambino e ora tornare e cercare di aiutarli a vincere più titoli è una sensazione incredibile. Il modo in cui sta andando il club si adatta perfettamente alle mie ambizioni a 28 anni e dopo aver appena vinto la Serie A. Penso che questa opportunità arrivi al momento giusto e spero di poter avere molto successo insieme. Da quando ho lasciato il Chelsea, è stato un lungo viaggio con molti alti e bassi, ma queste esperienze mi hanno reso forte e la sfida è cercare di aiutare la squadra a vincere altri trofei. Non vedo l'ora di iniziare e di aiutare il club a raggiungere più successi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche