Fiorentina, ferma la trattativa per il rinnovo di Vlahovic. Le news di calciomercato

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

La Fiorentina aveva proposto 3,5 milioni più 500mila euro di bonus all'attaccante serbo e trovato anche un accordo per la clausola a 80 milioni. Le richieste degli agenti hanno bloccato però il prolungamento del contratto in scadenza nel giugno 2023. Ora il rinnovo è più lontano

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NEWS IN TEMPO REALE

Continua  a essere bloccato in casa Fiorentina il rinnovo di Dusan Vlahovic. L'attaccante serbo ha un contratto in scadenza nel giugno 2023, ma le trattative per il prolungamento con il club viola non stanno andando avanti. La Fiorentina aveva proposto un rinnovo a 3,5 milioni di euro più 500mila di bonus facili da raggiungere per un totale di 4 milioni netti (8 lordi senza il Decreto Crescita). Anche la clausola rescissoria era stata ormai concordata trovando sugli 80 milioni di euro il giusto compromesso tra i 70 richiesti dal giocatore e i 100 dalla società di Commisso. Una volta vicini all'intesa, l'entourage del classe 2000 aveva poi chiesto 2 milioni di bonus per la firma, per cui c'era stata comunque un'apertura da parte dei viola. La trattativa si è bloccata quando gli agenti hanno provato ad avere anche il mandato esclusivo per vendere Vlahovic il prossimo anno al valore concordato della clausola oltre a una percentuale sulla cessione. Condizioni che la Fiorentina ha deciso di non accettare, interrompendo così i discorsi per il rinnovo. La situazione resta ora delicata, anche perché l'Atletico Madrid ha virato su Cunha dell'Hertha Berlino dopo aver ritenuto a sua volta troppo alte le commissioni richieste dall'entourage del giocatore (circa 8 milioni) per finalizzare l'offerta da 50 milioni più 10 di bonus. Una situazione delicata che il presidente Commisso con Daniele Pradè e Joe Barone cercheranno di risolvere nei prossimi giorni.

Le altre trattative

approfondimento

I bomber dell'estate: chi ha segnato di più?

Intanto la Fiorentina continua a inseguire anche un esterno. Davide Zappacosta è molto vicino con il club viola che spera di trovare un accordo definitivo con il Chelsea.

L'alternativa è Daniel Muñoz, terzino colombiano classe '96 in forza al Genk in Belgio. Un'operazione, quella per un rinforzo a destra, che si sbloccherà in ogni caso soltanto dopo l'uscita di Lirola al Marsiglia, al momento bloccata. Si lavora comunque anche per prendere un attaccante e aumentare così la competitività del reparto: piacciono Orsolini del Bologna, ma anche Kean dell'Everton e Scamacca del Sassuolo con Kouamé invece ormai a un passo dal prestito secco all'Anderlecht. Infine è in programma anche un nuovo incontro per il rinnovo di Milenkovic che la Fiorentina vorrebbe mantenere in rosa. L'idea è cedere Pezzella al Betis Siviglia e sbloccare così in entrata la trattativa per il ritorno di Nastasic dallo Schalke 04.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche