Inter-Lautaro Martinez, accordo raggiunto per il rinnovo

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

L'attaccante argentino e il club nerazzurro hanno raggiunto un'intesa per il prolungamento dell'attuale contratto che scade nel 2023. Resta da definire la durata che potrebbe essere di quattro o cinque anni, con una nuova scadenza dunque nel 2025 o 2026. Lautaro guadagnerà 6 milioni di euro più bonus a stagione

CALCIOMERCATO, LE NEWS IN TEMPO REALE

Lautaro Martinez rinnoverà con l'Inter. L'argentino, che aveva un contratto con i nerazzurri in scadenza a giugno 2023, prolungherà a breve con il club milanese. L'accordo è stato raggiunto nella giornata di sabato, all'indomani del successo della squadra di Simone Inzaghi sull'Hellas Verona e del gol di testa a inizio ripresa con cui il 24enne ha segnato il momentaneo 1-1 al Bentegodi. La firma sul nuovo contratto arriverà nelle prossime settimane, rendendo ufficiale l'intesa ormai trovata con il classe '97 sbarcato a Milano dal Racing Club di Avellaneda nell'estate 2018. Una priorità per l'Inter che, dopo la partenza di Romelu Lukaku, ha respinto gli assalti arrivati dall'estero (in particolare da Atletico Madrid e Tottenham) mettendo al sicuro la permanenza del suo attaccante, cercato lo scorso anno in Spagna anche da Barcellona e Real Madrid. 

I dettagli del rinnovo

approfondimento

Il 'pazzo' esordio del Tucu Correa

Mercoledì 18 agosto il ds nerazzurro Piero Ausilio e il suo vice Dario Baccin avevano incontrato Alejandro Camaño - agente dell'attaccante argentino - prospettando un accordo a lungo termine per il giocatore protagonista nella vittoria dello scudetto con 17 gol in 38 partite nella scorsa Serie A. La durata del nuovo contratto sarà di quattro o cinque anni, con la nuova scadenza fissata dunque tra il 2025 e il 2026. Concordate anche le cifre: Lautaro Martinez guadagnerà 6 milioni di euro a stagione più bonus. Ora resta soltanto la firma per mettere nero su bianco la volontà comune di continuare insieme, già espressa più volte anche negli ultimi giorni di mercato. "Siamo orgogliosi di Lautaro che ha voluto rimanere con noi: vuole dimostrare di essere il campioncino che ha dimostrato di essere e siamo felici che possa crescere con noi", aveva anticipato l'amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta prima dell'esordio stagionale con il Genoa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche