Lazio, Tare: "Rinnovo di Sarri scelta condivisa, vogliamo dare un segnale per il futuro"

Calciomercato

Il direttore sportivo biancoceleste parla della trattativa per il rinnovo dell'allenatore: "Gesto dovuto per dare un segnale forte al progetto, anche per il futuro. Adesso abbiamo trovato la giusta strada"

LAZIO-SALERNITANA LIVE

Appena cinque mesi dopo il suo arrivo nella capitale, Maurizio Sarri è pronto a prolungare il suo contratto con la Lazio. L'allenatore biancoceleste ha un accordo fino al 30 giugno 2023, ma presto potrebbe arrivare l'estensione contrattuale come spiegato dal direttore sportivo Igli Tare: "È una scelta condivisa, anche da una sua richiesta, dopo la sua prima esperienza a Roma, vedendo come si può lavorare a Formello - ammette il ds della Lazio - Penso sia anche un gesto dovuto, per dare un segnale forte al progetto che ha iniziato con questo nuovo percorso. Siamo nella prima fase, dobbiamo avere un po’ di pazienza ma, allo stesso momento, vogliamo dare un segnale anche per il futuro".

"Abbiamo trovato la strada giusta, serve continuità"

leggi anche

Serie A, 12^ giornata: curiosità e statistiche

Progetto è la parola d'ordine per la Lazio. Un progetto a lungo termine, con Maurizio Sarri alla guida, che inizia a dare i primi frutti: "In questo momento, la priorità è l’ordine in campo della squadra. Adesso abbiamo trovato la giusta strada, la giusta quadratura, e dobbiamo essere bravi a dare continuità e crederci, perché è un sistema di gioco un po’ di difficile, quando lo devi applicare, ma nel momento in cui verrà automatizzato, la squadra potrà dare ancora tanto, sia in campionato che in Europa".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche