Vlahovic, contatti in corso tra Arsenal e Fiorentina per gennaio. Le news di calciomercato

Calciomercato

Raggiunta una prima intesa tra i due club: i viola chiedono 80 milioni di euro, i Gunners sono disposti a raggiungere quella cifra con l'inserimento di alcuni bonus all'interno del contratto del calciatore. Qualche dubbio in più invece da parte dello stesso Vlahovic, che al momento vorrebbe attendere qualche altra offerta più interessante. In caso di addio a gennaio, la Fiorentina pensa a Berardi

JUVE-FIORENTINA LIVE

Da una parte il campo, con la Fiorentina che sta facendo un'ottima prima parte di stagione, dall'altra il mercato, con il mancato rinnovo di contratto con Dusan Vlahovic che apre le porte a un possibile addio a gennaio per l'attaccante serbo. In questo senso, la Fiorentina ha avuto dei contatti nelle ultime ore con l'Arsenal, deciso a portare il classe 2000 in Premier League. La prima richiesta da parte del club viola si aggira intorno agli 80 milioni di euro, con i Gunners che sarebbero anche disposti ad arrivare a quella cifra attraverso il raggiungimento di determinati bonus da inserire nel contratto del calciatore.

Raggiunta una prima intesa tra Arsenal e Fiorentina

approfondimento

Bomber del 2021: Vlahovic 2° solo a Lewandowski

Per quanto riguarda i club, dunque, l'intesa si può trovare facilmente, vista la volontà reciproca di portare a termine l'operazione: l'Arsenal per assicurarsi un talento così importante e anticipare la concorrenza in vista dell'estate e la Fiorentina per monetizzare dalla cessione di Vlahovic e non correre il rischio (che in caso di mancata cessione a gennaio diventerebbe ceretzza) di perderlo a parametro zero al termine della stagione.

I dubbi di Vlahovic: il calciatore prende tempo

leggi anche

Italiano: "Con la Juve serve partita perfetta"

Se tra i club non ci dovrebbero essere problemi, qualche complicazione in più sta sorgendo riguardo alla volontà del calciatore. L'Arsenal sta infatti faticando a contattare gli agenti di Vlahovic, segno di come l'entourage dell'attaccante viola voglia prendere tempo e attendere offerte magari ancora più interessanti. Una condizione di stand-by che ovviamente metterebbe in difficoltà la Fiorentina, intenzionata come detto a monetizzare dalla cessione di Vlahovic e non a perderlo a zero alla fine dell'anno.

Se parte Vlahovic, idea Berardi per la Fiorentina

approfondimento

Gli italiani più preziosi secondo KPMG: 1° Chiesa

Il club viola vorrebbe anche cominciare a programmare il proprio futuro senza Vlahovic e in questo senso il primo nome sulla lista è sempre quello di Domenico Berardi. Difficile però in questo momento arrivare all'attaccante del Sassuolo, viste le richieste importanti da parte del club neroverde, che non ha nessuna intenzione di fare sconti sul cartellino del calciatore.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche