Sampdoria, ufficiale: Giampaolo è il nuovo allenatore. Una novità già al primo allenamento

SAMPDORIA

L'allenatore ha firmato il contratto con la società blucerchiata e dirigerà oggi il suo primo allenamento. Giampaolo, che aveva già guidato la Samp per tre stagioni, prende il posto di D'Aversa in panchina: accordo fino al termine della stagione con opzione per ulteriori due anni. "Ai tifosi ho detto di tornare a riempire Marassi, loro sono il nostro valore aggiunto", le sue prime parole

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Marco Giampaolo e la Sampdoria, la storia può ricominciare. L'accordo era già stato trovato nelle scorse ore, adesso è arrivata anche la firma sul contratto che legherà nuovamente l'allenatore alla società blucerchiata. Intesa fino al termine della stagione, con opzione per ulteriori due anni, questa la base per il ritorno a Genova dopo tre stagioni. Dopo l'annuncio ufficiale, arrivato intorno alle 13:30, nel primo pomeriggio di quest'oggi - mercoledì 19 gennaio - l'ex Milan e Torino dirigerà il suo primo allenamento. La Sampdoria volta pagina, dopo l'esonero di D'Aversa i blucerchiati ripartono da Giampaolo.

L'annuncio della Samp e il saluto di Giampaolo

Ad ufficializzare il ritorno di Giampaolo alla guida della Sampdoria è stata la stessa società blucerchiata attraverso questa nota apparsa sui propri canali ufficiali: "L’U.C. Sampdoria dà il bentornato a Marco Giampaolo in qualità di allenatore responsabile della prima squadra fino al 30 giugno 2022 con opzione fino al 30 giugno 2024. Al tecnico e al suo staff un buon lavoro e un sincero in bocca al lupo da parte del presidente Marco Lanna anche a nome del Consiglio di Amministrazione e di tutta la società". Arrivato al centro sportivo, il nuovo allenatore della Samp ha rilasciato le prime dichiarazioni: "Un saluto a tutti i tifosi sampdoriani. La prima cosa che ho detto è dintornare a riempire Marassi che è sempre stato un valore aggiunto per la nostra squadra. Ultimamente ho visto partite in tv con stadi deserti, non soltanto qui a Genova ma in generale, io invece penso che il nostro pubblico sia sempre stato un valore aggiunto e sempre lo sarà. La prima cosa che ho detto appena arrivato qua è di riempire, compatibilmente con le capienze, lo stadio. Sono felice di essere tornato".

E dopo il primo allenamento c'è già una novità: la difesa a tre

leggi anche

Tutti i casi Covid squadra per squadra in Serie A

Nel pomeriggio Marco Giampaolo ha svolto il primo allenamento da nuovo allenatore della Sampdoria. Un lavoro effettuato con il gruppo non al completo: Ekdal e Verre hanno lavorato parzialmente col resto dei compagni, Audero ha svolto l'allenamento a parte, i giocatori che hanno preso parte alla partita di Coppa Italia contro la Juventus ha fatto 'scarico', mentre il resto del gruppo ha svolto un lavoro atletico con partitella finale. Ma c'è già una novità: Giampaolo, che era un fedele della difesa a quattro, ha provato lo schieramento a tre. È possibile quindi che proponga questa soluzione nella partita di domenica contro lo Spezia. Infine, da segnalare sono gli assenti: Quagliarella (per lui ancora terapie: la sua presenza è in forte dubbio per domenica), Yoshida e Damsgaard (con quest'ultimo che rientrerà in Italia a fine mese). Alex Ferrari, invece, è recuperato al 100% (era stato convocato contro la Juventus ma non ha giocato perché ancora non al top della forma). 

Giampaolo e la Samp, un amore mai finito

CALCIOMERCATO

La Samp chiude per Sensi: primo regalo a Giampaolo

Due strade che si incrociano nuovamente, dopo quell'addio arrivato nell'estate del 2019 al termine di tre stagioni esaltanti. Giampaolo aveva guidato la Sampdoria a partire dall'annata 2016/17, conquistando i tifosi grazie non solo ai risultati ottenuti (due decimi ed un nono posto in campionato), ma soprattutto per merito del bel gioco mostrato con grande continuità. Un'esperienza, quella blucerchiata, che aprì all'allenatore le porte del Milan, avventura poi terminata negativamente così come quella successiva al Torino. Adesso, dopo un lungo inseguimento, Giampaolo e la Samp sono pronti a ripartire insieme.

Giampaolo arriva al centro sportivo della Sampdoria
Giampaolo Sampdoria

Si rivede anche Osti

Non soltanto il nuovo primo giorno di Giampaolo, a Bogliasco si è rivisto anche Carlo Osti. Il responsabile delle aree tecniche della Sampdoria è infatti stato reintegrato dopo la sospensione dal ruolo avvenuta nei mesi scorsi ed è tornato per la prima volta al centro sportivo.

Osti Sampdoria