Genoa, Criscito resta: no al Toronto FC a marzo. Le news di calciomercato

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

Il capitano rossoblù ha deciso di non trasferirsi in MLS: testa al presente, con la salvezza da conquistare insieme alla squadra di Blessin, e ogni decisione sul futuro rimandata a fine stagione

Mimmo Criscito terminerà la stagione con la maglia del Genoa. È la decisione presa dal capitano rossoblù che ha rifiutato il passaggio al Toronto FC già nel mese di marzo. Criscito era ad un passo dal trasferimento in Canada: i contratti erano pronti, mancava solo la firma che non arriverà. Il difensore non se l'è sentita di lasciare il suo Genoa, penultimo in classifica, nel momento del bisogno con la salvezza da conquistare. Testa al presente e ogni decisione sul futuro rimandata a fine stagione

Criscito-Genoa, una storia lunga vent'anni

leggi anche

Genoa, 6° pari di fila: anche con l’Empoli è 0-0

È prevalso il cuore nella scelta di Criscito, come era accaduto due anni fa quando disse no alla Fiorentina nell'ultimo giorno di mercato. Stavolta il capitano rossoblù ha riflettuto a lungo e, ancora una volta, ha deciso di restare. Tanto l'attaccamento al Genoa che nel 2002 lo accolse ragazzino e lo portò alla ribalta nazionale. Criscito, che ha un contratto fino a giugno 2023 e non gioca dal 21 dicembre scorso a causa di alcuni problemi fisici, pensa di poter dare ancora il suo contributo per il bene del Genoa. Esperienza a servizio dei tanti giovani di qualità e prospettiva per raggiungere la salvezza.