PSG, Mbappé: "Futuro? La decisione è stata quasi presa, presto saprete"

Calciomercato

Il francese sul suo futuro in occasione delle premiazioni individuali del campionato di Ligue 1: "La mia decisione è stata quasi presa e la saprete prossimamente, prima del ritiro con la Francia.  Forse sarò felice a Parigi, ma forse anche da qualche altra parte con un nuovo progetto"

Anche in Ligue 1 manca l'ultima giornata, ma il più importante campionato francese è ormai chiuso da tempo con il Paris Saint-Germain che ha già vinto il suo decimo titolo, l'ottavo negli ultimi dieci anni. Kylian Mbappé ha contribuito a questo successo con ben 25 gol, che gli sono valsi anche il premio di miglior calciatore del torneo (vinto per la terza volta in carriera). E nella notte della premiazione, l'attaccante francese ha parlato del suo futuro: "Tre anni fa ho commesso l'errore di monopolizzare questa cerimonia, ora voglio godermela e non cercare la gloria. Questo non è né il luogo né il tempo per parlare del mio futuro. La mia decisione, però, è stata quasi presa e saprete tutti molto presto quello che accadrà. L'annuncerò prossimamente, prima del ritiro con la Francia". La Nazionale di Deschamps si ritroverà il 28 maggio, entro quella data Mbappé chiarirà tutto sul suo futuro.  

"Forse sarò felice a Parigi, o forse no..."

leggi anche

Ancelotti: "Mbappé? A Madrid si viene per restare"

L'attaccante è in scadenza al termine di questa stagione e il club francese sta facendo di tutto per provare a rinnovargli il contratto. Ma il Real Madrid è forte su Mbappé, con un'offerta di 100 milioni lordi alla firma e 25 milioni netti d'ingaggio a stagione. “Penso che sia ora di avere più responsabilità. Forse sarò felice a Parigi, ma forse anche da qualche altra parte con un nuovo progetto. Bisogna rispettare tutte le parti. Anche io ho fretta, ma non ci sono solo io", ha concluso l'attaccante francese.