Real Madrid, Asensio: "Tre opzioni per il futuro, posso anche andare via a zero"

dalla spagna
©IPA/Fotogramma

L'esterno spagnolo, in scadenza col Real nel 2023, dal ritiro della nazionale lascia aperte tutte le porte sul suo futuro: "Posso rinnovare, andare via subito o rispettare il contratto e andare poi via a zero"

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE IN TEMPO REALE

Un futuro ancora tutto da scrivere quello di Marco Asensio. L’esterno offensivo spagnolo, in scadenza di contratto con il Real Madrid nel 2023, ha lasciato tutte le porte aperte in vista della prossima stagione. Durante la conferenza stampa dal ritiro della nazionale spagnola alla vigilia della sfida di Nations League contro la Svizzera, l’esterno offensivo classe 1996 ha parlato così del suo futuro: "Ci sono tre possibilità: che rinnovi con il Real Madrid, che me ne vada subito, ma anche quella di restare un’altra stagione rispettando il contratto per poi andare altrove. In questo momento penso solo alla nazionale, poi valuterò il da farsi", ha ammesso Asensio. Lo spagnolo ha le idee chiare in vista del prossimo campionato: "Di sicuro nelle prossime stagione vorrei avere più continuità di rendimento, sentire più fiducia attorno a me, quella che a Madrid ho avvertito a tratti".

È tra gli esterni seguiti dal Milan

leggi anche

Real, accordo per Tchouameni: affare da 100 mln

Asensio ha risposto così a una domanda su Ancelotti, allenatore del Real, e Luis Enrique, Ct della Spgna: "Apprezzo entrambi. Carlo ha esperienza, è un uomo saggio. Luis Enrique è un ottimo allenatore che ha ottenuto grandi risultati e riesce a trasmettere carica ai giocatori". Nella stagione appena conclusa Asencio – cercato lo scorso anno dal Milan e monitorato dai rossoneri – ha collezionato in totale 42 presenze arricchite da 12 gol e due assist.