Lukaku-Inter, il Chelsea chiede 10 milioni più bonus: si continua a trattare. Le news

Calciomercato

C'è una possibile svolta nella trattativa che dovrebbe riportare Lukaku in nerazzurro. Il Chelsea ha infatti comunicato all'Inter le cifre per accontentare l'attaccante belga. La richiesta dei blues è scesa a 10 milioni più bonus (legati a vittorie del club e non obiettivi individuali), una cifra che l'Inter ritiene comunque ancora alta: le trattative proseguiranno per trovare un'intesa, con l'intenzione di chiudere l'affare

LUKAKU ARRIVATO A MILANO: LA GIORNATA LIVE

La trattativa tra l'Inter e il Chelsea per Romelu Lukaku è entrata ancor più nel vivo questa domenica. Il club inglese ha infatti risposto all'Inter dopo aver rifiutato l'offerta nerazzurra da 5 milioni per il prestito, rimodulando una controproposta di 10 milioni di euro come base fissa più altri bonus legati a vittorie della squadra e non a obiettivi individuali. Se da una parte l'Inter è soddisfatta per l'assenza di contropartite tecniche, il club nerazzurro ritiene ancora un po' alte le pretese dei blues e quindi continuerà a trattare per trovare un'intesa, con l'obiettivo di vedere scendere ancora un po' le richieste del Chelsea e chiudere l'affare Lukaku in tempi brevi. 

I numeri di Lukaku con l'Inter

leggi anche

Non solo Lukaku, i grandi ritorni dopo un anno

In due anni con la maglia nerazzurra, Romelu Lukaku ha segnato 64 gol in 95 partite, risultando decisivo per lo scudetto nell'annata 2020/21 e per la rinascita dell'Inter. Fortemente voluto da Conte, il belga è da subito diventato un punto centrale del club, riuscendo a caricarsi il peso dell'attacco totalmente sulle spalle e segnando 23 gol in Serie A al suo primo anno, 24 al secondo, culminato con il trionfo dell'Inter in Italia. La scorsa estate ha deciso di lasciare Milano per tornare al Chelsea, dove però ha avuto un'annata da dimenticare. Da alcuni mesi ha espresso la sua volontà di tornare in nerazzurro e adesso, forse, sarà accontentato. Inzaghi intanto lo aspetta.