Fabregas, dal Mondiale con la Spagna alla B a Como: i retroscena di calciomercato

I retroscena
©IPA/Fotogramma

Il campione del mondo e bicampione d'Europa con la Spagna, terminata la sua esperienza con il Monaco, è molto vicino a diventare un nuovo giocatore del Como. Dall'intervento di Wise al viaggio a Milano, tutti i retroscena di calciomercato

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Trentacinque anni, 17 titoli in bacheca e ancora la voglia di mettersi in gioco. Cesc Fabregas ripartirà ancora una volta e lo farà dall'Italia. Dopo aver vestito le maglie di alcuni dei club più prestigiosi al mondo e aver vinto tutto, il centrocampista campione del mondo e bicampione d'Europa con la Spagna presto sarà un nuovo giocatore del Como. Manca ancora qualche dettaglio da limare, dopodiché Fabregas firmerà un contratto biennale con la squadra di Giacomo Gattuso, per una Serie B che sarà ancor più entusiasmante.

L'intervento di Wise e il futuro in panchina

leggi anche

Umtiti-Lecce e le altre trattative impossibili

Decisivo per il buon esito della trattativa l'intervento di Dennis Wise, oggi amministratore unico della società e ieri bandiera nel Chelsea. Entrambi hanno avuto un passato nei Blues, cosa che ha aiutato il centrocampista spagnolo nella sua scelta dopo la fine della sua esperienza con il Monaco. Una decisione presa anche in ottica futura: su Fabregas, infatti, c'erano anche altre squadre ma la scelta è ricaduta sull'Italia per completare la sua crescita da calciatore e apprendere ulteriori nozioni tattiche prima di intraprendere la carriera da allenatore.

Il viaggio a Milano nello scorso maggio

L'Italia era nel destino: l'ex centrocampista di Arsenal, Barcellona, Chelsea e Monaco era stato diverse volte accostato a club di Serie A ma poi la sua strada non si è mai incrociata con quella del campionato italiano. Almeno fino a quando non si trasferirà sulle rive del Lago, che è a pochi passi da Milano, città visitata nello scorso maggio con sua moglie Daniella Semaan. 

La parentesi Wilshere a Como

Nella scorsa stagione il Como aveva accolto Jack Wilshere, ex compagno di Fabregas ai tempi dell'Arsenal. Il centrocampista inglese si allenò con il club biancoblù ma alla fine non venne tesserato. Oggi Wilshere non gioca più, ha dato l'addio al calcio a 30 anni e ha subito intrapreso la carriera da allenatore nell'Under 18 dell'Arsenal. Un percorso simile a quello che vuole intraprendere Fabregas... non prima di aver provato a raggiungere qualcosa di grande anche con la maglia del Como.