Napoli, Spalletti: "Chi è andato via ha portato con sé delle cose. Restiamo uniti"

Calciomercato

L'allenatore del Napoli, intervenuto durante la presentazione ufficiale della squadra a Dimaro, ha parlato dei giocatori che hanno lasciato il club: "Gente come Ospina, Ghoulam, Koulibaly, Mertens e Insigne hanno portato via alcune cose. Questo è il calcio. Ciò che non deve andare via è il vostro supporto e il vostro entusiasmo"

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Serata di presentazione per il Napoli che sabato sera nella piazza di Dimaro, sede del ritiro estivo del club, ha dato il via ufficialmente alla nuova stagione. Sul palco allestito nella località trentina, oltre alla rosa che affronterà la prossima stagione e allo staff tecnico, è intervenuto anche Luciano Spalletti. L'allenatore azzurro ha aperto il suo intervento parlando dei giocatori che hanno lasciato la Campania: "Alcuni calciatori sono andati via e hanno portato con sé delle cose, perché gente come Ospina, Ghoulam, Koulibaly, Mertens e Insigne ha portato via alcune cose. Però sono arrivati altri ragazzi con un nuovo entusiasmo e altri ne arriveranno, questo è il calcio".

"Ciò che non deve andare via è il vostro supporto. Restiamo uniti"

leggi anche

Ostigard, ok le visite: domenica l'arrivo a Dimaro

Spalletti successivamente si è rivolto ai tifosi presenti a Dimaro: "Quello che non deve andare via e non deve mai mancare è il vostro supporto e il vostro entusiasmo – prosegue l’allenatore. Quello non è sostituibile e non si può ricomprare. Restiamo uniti e sempre forza Napoli". Gli azzurri, dopo aver giocato battuto l'Anaune 10-0 nella prima amichevole stagionale, domenica pomeriggio saranno impegnati con il Perugia.