Roma, forte interesse per Zagadou in difesa. Wijnaldum piace ma ha costi elevati

Calciomercato

I giallorossi lavorano per provare a chiudere per il difensore classe 1999, svincolato dopo la fine del contratto con il Dortmund. Wijnaldum interessa ma le richieste al momento sono troppo alte, la Roma punta invece a un prestito con il 50% dello stipendio pagato dal Psg

TOTTENHAM-ROMA LIVE

Dopo Paulo Dybala, la Roma prova a mettere le mani su Dan-Axel Zagadou. Interesse fortissimo quello della società giallorossa nei confronti del difensore francese classe 1999, svincolato dopo la fine del contratto con il Borussia Dortmund e il mancato rinnovo. Occasione a parametro zero che la Roma non vuole lasciarsi sfuggire, tanto che dopo i contatti avviati negli ultimi giorni adesso sta spingendo per provare a chiudere l'operazione e regalare così il giocatore a José Mourinho. 22 presenze nell’ultima stagione con la maglia del Borussia Dortmund, dove gioca dal 2017, Zagadou era stato proposto dagli agenti anche all’Inter che ne ha valutato l’acquisto senza però affondare. Il club più vicino a chiudere per il suo tesseramento, prima dell’inserimento prepotente della Roma, era il Monaco; sul difensore inoltre c’era anche il West Ham che ha pensato a lui dopo l’infortunio alla caviglia di Aguerd. Un prospetto sicuramente molto interessante, come dimostrano i numeri qui sotto, con un unico punto interrogativo: le 83 gare (circa 16 a stagione) saltate negli ultimi 5 anni a causa di infortuni.

zag

Wijnaldum interessa, ma le richieste sono molto alte

vedi anche

Dybala in gol in allenamento. E Mou se lo coccola

Roma dunque che prova a chiudere per Zagadou così da anticipare la concorrenza, viste anche le difficoltà per arrivare a Natan, il brasiliano classe 2001 per il quale il Bragantino ha rifiutato la proposta di 10 milioni di euro presentata dai giallorossi. Difensore ma non solo, in casa Roma si continua a pensare anche a Georginio Wijnaldum: il centrocampista olandese classe 1990, in uscita dal Psg, continua a interessare ai giallorossi tanto che ci sono stati contatti, ma al momento le richieste restano molto alte. Per cedere Wijnaldum il Psg chiede 10 milioni per il cartellino e l’intero ingaggio, 7 milioni di euro netti, a carico del club acquirente. L’obiettivo della Roma, così come degli altri club di Premier League interessati a lui, è quello invece di ottenere il cartellino in prestito per un anno con lo stipendio pagato per il 50% dal Psg. Ecco perché al momento la strada per vedere Wijnaldum alla Roma è lunga, tanto che le parti non possono nemmeno definirsi vicine: i giallorossi lo verrebbero, ma per provare a ottenerlo alle condizioni preferite servirà sicuramente tempo. Il centrocampista però potrebbe essere un "alleato" della Roma nella trattativa, visto che ha già dato massima disponibilità al club giallorosso.