Torino, Miranchuk vicino: prestito con diritto di riscatto dall'Atalanta

Calciomercato
©Getty

Il trequartista russo si avvicina ai granata: si lavora con l'Atalanta a un prestito con diritto di riscatto a 12 milioni di euro. Ultimi dettagli ancora da limare, poi Miranchuk potrebbe cambiare maglia e iniziare una nuova avventura dopo due anni a Bergamo

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Il Torino vuole fare un altro regalo a Ivan Juric. Dopo Valentino Lazaro dall'Inter, i granata si avvicinano ad Aleksej Miranchuk dell'Atalanta. Il trequartista russo potrebbe trasferirsi nel club di Cairo in prestito con diritto di riscatto. Riscatto che dovrebbe aggirarsi sui 12 milioni di euro. Le parti sono al lavoro per limare gli ultimi dettagli. Il nazionale russo è un giocatore duttile, ma soprattutto funzionale allo scacchiere offensivo di Juric: dopo le partenze di Praet e Brekalo e l'arrivo di Radonjic ecco che in quel ruolo potrebbe arrivare anche l'ex Lokomotiv Mosca. 

I numeri di Miranchuk con l'Atalanta

leggi anche

Colpo a sorpresa del Toro: preso Lazaro dall'Inter

Aleksej Miranchuk non ha trovato molto spazio nell'Atalanta, club in cui ha giocato nelle ultime due stagioni (è stato acquistato a titolo definitivo dalla Lokomotiv per 14,5 milioni di euro nel 2020). Gasperini l'ha spesso utilizzato a partita in corso: nonostante la grande concorrenza nel reparto offensivo della Dea, ha collezionato 56 presenze in tutte le competizioni con 9 gol. Sembrava dovesse partire già lo scorso gennaio, adesso è più lontano da Bergamo. Il Toro potrebbe essere la sua prossima destinazione.