Torino-Vlasic, è fatta: prestito con diritto di riscatto dal West Ham

Calciomercato
©IPA/Fotogramma

Il club granata ha chiuso con il West Ham per l'arrivo del trequartista croato classe 1997. Operazione definita in prestito con diritto di riscatto fissato a 15 milioni. Il giocatore è già arrivato in città e mercoledì mattina sosterrà le visite mediche. Intanto si sta sbloccando anche l'operazione Miranchuk con l'Atalanta

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE LIVE

Il Torino si muove per la trequarti: il club granata ha definito con il West Ham per l'arrivo di Nikola Vlasic, centrocampista serbo classe '97. Operazione chiusa in prestito con opzione per il riscatto fissato a 15 milioni, con il club di Cairo che coprirà l'intero stipendio del calciatore (2,5 milioni di euro). Vlasic è già arrivato in città e mercoledì mattina sosterrà le visite mediche. Intanto, dopo qualche giorno di stallo, si sta sbloccando con l'Atalanta la trattativa che porterebbe Miranchuk alla corte di Juric.

I numeri di Vlasic

leggi anche

Chi ha la rosa più ampia? Monza con 38 giocatori

Dopo l'esperienza in Croazia con l'Hajduk Spalato, Vlasic è arrivato per la prima volta in Premier League nella stagione 2017/18, nella quale ha collezionato 2 gol e 1 assist in 20 presenze con l'Everton. Al termine della stagione, però, il trequartista ha lasciato subito l'Inghilterra per andare in Russia al Cska Mosca, squadra con cui ha giocato per tre stagioni realizzando 33 gol e 21 assist in 108 presenze. Nella scorsa estate il trasferimento al West Ham: con il club londinese ha concluso la stagione realizzando 1 gol e 2 assist in 31 presenze.

Difesa: pressing per Schuurs

Non solo il reparto offensivo, il Torino sta lavorando per rafforzare anche la difesa e in queste ore continua a spingere per Perr Schuurs, centrale olandese classe 1999 di proprietà dell'Ajax. I lancieri, infatti, hanno già scelto il sostituto di Schuurs: si tratta del 19enne turco Ahmetcan Kaplan, proveniente dal Trabzonspor. Il Toro aspetta anche segnali da Denayer, attualmente svincolato, a cui era stato offerto un triennale.