Napoli-Simeone, è fatta: visite mediche nelle prossime ore

Calciomercato
©Getty

Accordo totale tra i due club che lunedì si sfideranno nella prima di campionato: il Cholito si trasferisce in azzurro in prestito oneroso (3.5 milioni) con diritto di riscatto - pronto a trasformarsi in obbligo a determinate condizioni - fissato a 12 milioni di euro più bonus. Nelle prossime ore le visite mediche

VERONA-NAPOLI LIVE

In attesa di definire l'operazione Raspadori con il Sassuolo, il Napoli ha chiuso per l'arrivo di un nuovo attaccante. Nella prossima stagione, infatti, Giovanni Simeone vestirà la maglia azzurra dopo che è stato raggiunto l’accordo totale con il Verona: operazione in prestito oneroso, 3.5 milioni di euro, con diritto di riscatto pronto a trasformarsi in obbligo al verificarsi di determinate condizioni – fissato a 12 milioni di euro più bonus. Le condizioni affinché il diritto di riscatto si trasformi in obbligo sono legate a due di queste opzioni: qualificazione in Champions, gol e presenze. Condizioni dunque non scontate, ma nemmeno così difficili da raggiungere.

Visite mediche nelle prossime ore

approfondimento

Simeone è del Napoli: visite nelle prossime ore

Allo stesso tempo, inserendo il prestito oneroso a 3.5 milioni di euro il Verona si tutela in caso di mancato riscatto andando ad incassare una cifra comunque importante. Napoli che è riuscito a organizzare le visite mediche di Simeone per la giornata di sabato: la speranza adesso è quella di riuscire a mettere il Cholito a disposizione di Spalletti già per la prima giornata di campionato, che – scherzo del destino – mette il Napoli a confronto proprio con il Verona, lunedì 15 agosto alle 18.30.