29 marzo 2017

Calciomercato, l'Atletico Madrid punta Lacazette

print-icon
Alexandre Lacazette - Lione

Alexandre Lacazette, attaccante del Lione (Getty)

Il francese è l'obiettivo numero uno per l'attacco del Cholo Simeone, soprattutto in caso di partenza di Antoine Griezmann, nel mirino di grandi di club di Premier e Bundes (Bayern in primis). Tuttavia, l'Atletico saprà soltanto entro il 15 maggio se potrà fare acquisti in entrata...

Identikit rapido e veloce: giovane in rampa di lancio, classe '91, attaccante moderno, goleador. C'est Alexandre Lacazette, nuovo obiettivo dell'Atletico Madrid per il reparto avanzato. E per capire perché basta guardare le reti segnate in stagione: 29, tra cui una in Europa League contro la Roma (ps: una bordata dai 20 metri). Primi contatti già avviati, l'Atletico del Cholo Simeone punta a rinforzare il reparto avanzato con il centravanti del Lione. Due soluzioni: Lacazette potrebbe giocare in coppia con Griezmann, oppure come sostituto, visto l'interesse di grandi club di Premier e Bundes per il francese (Bayern Monaco in primis). Tuttavia, l'Atletico saprà soltanto entro il 15 maggio se potrà fare acquisti in entrata. Mesi d'attesa. Nonostante il "blocco" però, l'Atletico punta Lacazette. Obiettivo numero uno.

Chi è Lacazette? - I tifosi della Roma l'hanno conosciuto in fretta, all'improvviso. Un po' come il suo destro dai 20 metri che ha sorpreso Alisson nel 4-2 del Parc OL. Gol in stagione? 29. Ben 122 totali con la maglia del Lione, club in cui è nato e cresciuto. Un po' di numeri: 22 reti nel primo anno "tra i grandi", poi 32 la stagione successiva, altre 23 e infine 29, con tante partite ancora da giocare e un quarto di finale di Europa League contro il Besiktas. "Vogliamo arrivare fino in fondo e provare a vincere" ha dichiarato. Obiettivi importanti per "l'enfant du pays" svezzato dal settore giovanile del club, uno dei più prestigiosi d'Europa. Il futuro? Chissà. Qualcuno in conferenza gliel'ha chiesto, ma l'addetto stampa ha frenato ogni risposta: "Nessuna domanda di mercato". Il tutto prima della gara d'andata contro la Roma, dove Lacazette ha "scherzato" anche  sul confronto con Edin Dzeko, bomber giallorosso: "Cosa ci differenzia? Beh, i centimetri d'altezza!". Sorridendo così, poi è tornato serio: "Lui è uno dei top in Europa, io magari sono più veloce, lui è più forte nel gioco di testa".

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky