09 giugno 2017

Jiangsu Suning, salta Sousa: Capello in Cina per cercare accordo

print-icon
Capello

Fabio Capello (fonte Getty)

Era chiusa la trattativa con l'ex Fiorentina, mancava solo la firma. Questa, però, non è arrivata per problemi di fiscalità. Operazione saltata. E il club ha iniziato a trattare Capello, già in Cina per cercare l'accordo definitivo. Pronto anche lo staff con altri due italiani: Zambrotta e Brocchi

Era tutto fatto, le parti erano d'accordo e Paulo Sousa, dopo l'esperienza alla Fiorentina, stava per diventare il nuovo allenatore dello Jiangsu Suning. Operazione saltata però, alcuni problemi di fiscalità hanno costretto i cinesi a virare su... Fabio Capello, voluto da Sabatini. E ora "Don" Fabio è pronto a ripartire con una nuova sfida. L'ex Milan si trova già in Cina per cercare l'accordo, pronto a portare altri due italiani nello staff: si tratta di Zambrotta e Brocchi, quest'ultimo reduce dall'esperienza sulla panchina del Brescia. Entrambi in partenza.

Problemi per Paulo Sousa

Per Paulo Sousa si era mosso concretamente Walter Sabatini. Non per l’Inter però, quanto per l’altra squadra del gruppo Suning: lo Jiangsu. Chiamata che ha da subito intrigato l’allenatore portoghese, che qualche giorno fa ha mandato in Cina un suo uomo di fiducia per curare la trattativa. Dopo aver chiuso l’accordo, lo stesso Paulo Sousa è volato a Nanchino per siglare il suo nuovo contratto. La firma, però, non è arrivata. Il motivo? Ci sono stati dei problemi di fiscalità che purtroppo per lui non sono stati risolti. Una frenata improvvisa, che ha fatto saltare definitivamente una trattativa che sembrava chiusa. L’ex allenatore della Fiorentina, infatti, perde l'occasione e lo Jiangsu vira su Fabio Capello, pronto ad una sfida tutta cinese.

L’apertura di Fabio Capello

Fabio Capello il nome giusto. Curiosità: nei giorni scorsi aveva aperto ad un’avventura in Cina. L’ex allenatore di Roma e Juventus, infatti, era intervenuto nel corso della trasmissione 'Calciomercato – L’Originale' su Sky Sport 1, commentando così l’eventualità di una chiamata da parte di un club cinese: "Io allo Jiangsu Suning? Dovevo andare prima di Lippi in Cina… - ha dichiarato lo stesso Fabio Capello - Ho avuto tante offerte, ma ho detto no a tanti. Ma nei momenti di follia non si sa mai…". Un’apertura che alla fine è sfociata in una vera e propria trattativa. Perché proprio Fabio Capello sta per approdare allo Jiangsu Suning.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky