user
19 luglio 2017

Calciomercato: Morata al Chelsea, è ufficiale. Milan su Belotti

print-icon

Nella mattinata incontro decisivo tra i club, che hanno trovato l'accordo definitivo per il passaggio dell'attaccante spagnolo ai Blues. Mentre gli spagnoli ora ci proveranno per Mbappé del Monaco, i rossoneri, che volevano l'ex Juventus, si concentreranno su Andrea Belotti

Calciomercato L'Originale, da lunedì 17 luglio alle 23 su Sky Sport 1 e Supercalcio

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

Le loro strade si erano solo sfiorate nell'estate del 2014. Uno lasciava in tutta fretta e tra lo stupore dei propri tifosi la Juventus per cominciare l'avventura azzurra, l'altro abbandonava il ruolo di grande speranza Merengues per divenire, proprio in bianconero, attaccante di fama internazionale. Ora, a 3 anni di distanza, Conte e Morata finalmente si ritrovano. A Londra, Stamford Bridge, dove lo spagnolo arriverà a ore dagli Stati Uniti, dove si trovava in tour col Real, per completare l'iter che lo farà diventare un nuovo giocatore del Chelsea. Tutto fatto, come da annuncio ufficiale del club di Londra e di quello spanolo, con il Real che incasserà una cifra tra gli 80 e gli 85 milioni di euro, mentre Morata firmerà un contratto di 5 anni a 9 milioni di euro a stagione. Il sì del giocatore già c'era, mancava solo il benestare di Florentino Perez, che ora dirigerà le sue attenzioni in maniera sempre più decisa su Kylian Mbappé del Monaco. Zidane corteggia il giovane fenomeno francese da almeno un mesetto, e ora tutto lascia presagire a un rilancio importante sull'offerta che gli spagnoli già hanno fatto pervenire dalle parti del principato.

Le sue parole

"Sono molto felice, se Dio vuole già domani sarò con il Chelsea, un club che mi ha sempre voluto. Ho già parlato con Conte". Queste le prime parole da nuovo giocatore dei "blues" di Alvaro Morata. A riportarle il sito del quotidiano spagnolo "Marca" che ha intercettato il giocatore che stava per lasciare Los Angeles dove il Real Madrid sta sostenendo una parte del ritiro pre-campionato. "Non credo che tornerò un'altra volta al Real - dice l'ex Juventus -, è stata un'estate un po' strana e finché non supererò le visite mediche non sarò tranquillo. Spero che tutto vada bene al Chelsea"

Morata, l'ultimo nostalgico palleggio con l'amico Isco

Milan, gli indizi portano a Belotti

Morata, non è un mistero, era uno degli obiettivi di Milan per completare l'attacco da consegnare a Montella. Con la partenza dello spagnolo direzione Londra e il Borussia Dortmund che ha dichiarato incedibile Aubameyang, sono sostanzialmente due i giocatori ancora in ballo per i rossoneri, Belotti e Kalinic. Il primo nome sul taccuino di Mirabelli è quello dell'attaccante del Torino, per il quale i rossoneri hanno offerto 40 milioni di euro più i cartellini di Paletta e Niang. Cairo, però, oltre ai due giocatori vuole almeno il doppio, ovvero 80 milioni di euro, anche se l'impressione è che col passare del tempo il volere del giocatore, ovviamente attratto dalla possibilità di firmare col Milan, possa ammorbidire le richieste dei granata. Sullo sfondo resta comunque ancora Kalinic, in piena rotta con la Fiorentina. Il giocatore croato, il cui cartellino costa almeno la metà di quello di Belotti, aveva lasciato qualche giorno fa il ritiro viola con un permesso ma è tornato in serata a Moena, dove proprio oggi la squadra di Pioli ha battuto per 5-0 il Trento. L'ex allenatore dell'Inter è rassegnato a perderlo, il giocatore vuole andare via: se Mirabelli non riuscisse ad arrivare a Belotti in tempi brevi, sarà il croato il nuovo centravanti rossonero.

Danilo al Manchester City: accordo totale, i dettagli

Morata pronto a salutare Madrid, ma quella dello spagnolo potrebbe non essere l’unica uscita in casa Real: valigia pronta anche per Danilo, esterno brasiliano trattato nei giorni scorsi anche dalla Juventus, pronto ormai a diventare un nuovo giocatore del Manchester City di Pep Guardiola. 30 milioni di euro la cifra che ha messo d’accordo le due società, al giocatore invece contratto di 5 anni a 5 milioni di euro più bonus a stagione. A convincere Danilo ad accettare i Citizens è stata la decisiva telefonata di Guardiola: firma sul contratto prevista per domani o venerdì a Los Angeles, resta solo da completare la documentazione. Poi Danilo sarà ufficialmente un nuovo giocatore del Manchester City.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI