21 luglio 2017

Calciomercato: Neymar, il PSG e quella foto su Instagram...

print-icon
ney

L'attaccante brasiliano è enigmatico e pensieroso su Instagram. Il Paris Saint-Germain prosegue nel suo pressing sul giocatore, ma i vertici catalani sono sicuri di trattenerlo. Le cifre in ballo sono astronomiche

Il colpo del mercato estivo potrebbe arrivare da Parigi: il Paris Saint-Germain sarebbe pronto a pagare la clausola rescissoria di 222 milioni di euro al Barcellona per ingaggiare Neymar. Un qualcosa in più di una semplice idea, perché si tratterebbe dell'investimento più cospicuo per l'acquisto di un calciatore. Sulla questione è intervenuto il vice presidente del Barca, Jordi Mestre, che ha assicurato l'incedibilità del fuoriclasse brasiliano. "Neymar resterà con noi al 200 per cento", ha garantito il dirigente spagnolo chiudendo ogni possibilità di trattativa col club francese. Ma il PSG sembra più che mai determinato a voler insistere per abbattere la resistenza francese, forte anche di una disponibilità economica che gli permetterebbe di acquistare un pezzo pregiato del tridente blugrana anche se rispetto a Messi e Luis Suarez, Neymar è quello che ha segnato di meno, realizzando 20 reti nell'ultima stagione, di cui 13 in campionato. 

🤔

Un post condiviso da Nj 🇧🇷 👻 neymarjr (@neymarjr) in data:

Da Nainggolan a Neymar, quanti pensieri...

Dopo i 100 milioni di sterline, versate dal Real Madrid al Tottenham, per garantirsi il cartellino di Gareth Bale, e i 90 milioni pagati (in due blocchi) dalla Juventus al Napoli, e previsti dalla clausola rescissoria, per Gonzalo Higuain, quello di Neymar sarebbe un investimento clamoroso, l'eventuale acquisto più pagato nella storia del calcio. Il talento brasiliano ha pubblicato una foto su Instagram che lo ritrae pensieroso, un'istantanea che ricorda quella pubblicata da Radja Nainggolan nei giorni precedenti all'accordo ritrovato con la Roma, anche se al momento manca ancora la firma sul nuovo contratto. In ogni modo, molto dipenderà dalla volontà di Neymar: se decidesse di andare, sarebbe difficile trattenerlo. Il Barcellona proverà a convincerlo, con un adeguamento economico importante. Ma che potrebbe non bastare, davanti all’offerta monstre che i parigini sottoporrebbero al brasiliano.