user
21 luglio 2017

Mercato, Conte su Morata: "Lui era la prima scelta"

print-icon
ant

Antonio Conte (Getty)

Dalla tournée asiatica, l'allenatore del Chelsea è intervenuto in conferenza stampa su diversi argomenti. Prima di parlare di mercato ha voluto chiarire la situazione Diego Costa, ribadendo che era cosa chiusa da tempo

Nel corso della conferenza stampa dalla tournée asiatica Antonio Conte ha voluto chiarire ancora una volta la vicenda riguardante Diego Costa, ribadendo che l’attaccante sapeva da gennaio di essere fuori dai piani dell’allenatore per la prossima stagione. 20 i gol segnati dal brasiliano in 35 presenze nel campionato appena trascorso che ha visto i Blues vincitori del titolo.

Nonostante il fondamentale apporto dell'attaccante nell'ascesa dei Blues al titolo di campioni di Inghilterra, tra l’allenatore pugliese ed il giocatore non sarebbe mai nata l’intesa, come ha spesso ribadito la stampa inglese. Il 28enne si è dunque visto costretto a lasciare il Chelsea prima della partenza della squadra per l’Asia, dove si svolgerà il ritiro pre campionato che partirà con il test stagionale di sabato contro l’Arsenal a Beijing. "A gennaio la situazione di Costa era molto chiara per il club, per lui ed il suo agente - ha precisato Antonio Conte – Non mi piace parlare di giocatori che non sono qui, la situazione per me è chiusa”.

"Welcome Alvaro"

Antonio Conte ha poi espresso grande entusiasmo per l'approdo nella propria Rosa di Alvaro Morata, dopo l’accordo trovato tra la società inglese ed il Real Madrid lo scorso mercoledì. Lo spagnolo ex Juventus ha segnato 20 gol in 17 presenze stagionali, rendendosi partecipe della conquista della seconda Champions league consecutiva da parte dei Merengues. La trattativa che ha sancito il passaggio dell’attaccante dal Real al Chelsea ha riguardato un’operazione da 80 milioni di euro circa comprensivi di bonus, che diviene trasferimento record di Casa Chelsea, per aver ampiamente oltrepassato i 50 milioni spesi per Fernando Torres nel 2011. "Abbiamo accolto un grande attaccante, molto giovane e con molta esperienza: ha vinto già molto e stiamo cercando di dargli il benvenuto che merita - Ha aggiunto Conte – ha giocato con Juventus e Real e ha un'enorme esperienza nei due campionati e in Champions league”. Dopo la partita contro l’Arsenal il Chelsea partità per Singapore, dove affronterà nella prossima settimana Bayern Monaco e Inter.

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI