24 luglio 2017

Calciomercato Manchester City, arriva Mendy dal Monaco: è ufficiale

print-icon
Mendy

Mendy (fonte Twitter Manchester City)

E' ufficiale il trasferimenti di Benjamin Mendy dal Monaco al Manchester City: operazione da 57 milioni di euro per la società inglese. La gioia del classe '94 francese: "Sono in uno dei migliori club europei"

Ora è ufficiale: Benjamin Mendy è un nuovo giocatore del Manchester City. Operazione da 57 milioni di euro per il club inglese, che ha investito una cifra pazzesca per questo terzino sinistro classe 1994. Mendy lascia quindi il Monaco, a un anno di distanza dal suo arrivo dal Marsiglia, dopo una stagione in cui ha vinto il campionato francese arrivando anche in semifinale di Champions League. Ora una nuova esperienza, alla corta di Pep Guardiola. Questo l'annuncio dei Citizens: "Il Manchester City è lieto di annunciare la firma di Benjamin Mendy da Monaco – ha scritto il club inglese sul sito ufficiale - Il 23enne francese ha firmato un accordo di cinque anni con il club e porterà la maglia numero 22. Adesso si unirà con i suoi nuovi compagni di squadra negli Stati Uniti dove Pep Guardiola e la sua squadra si stanno preparando per il loro secondo tour di pre-stagione contro il Real Madrid a Los Angeles".

Mendy: "Sono in uno dei migliori club al mondo"

Tutta la gioia del difensore francese classe '94 dopo l'ufficialità: "Sono assolutamente lieto di aver firmato per il Manchester City", ha detto Mendy. "Sono in uno dei migliori club europei e Pep Guardiola è un manager impegnato a far giocare un calcio offensivo alle sue squadre. Sono sicuro che nei prossimi anni avremo successo". Il direttore del Manchester City, Txiki Begiristain, ha dichiarato: "Benjamin ha tutte le qualità che stiamo cercando. Per un tale giovane giocatore, ha una ricchezza di esperienza di alto livello. E' senza dubbio uno dei migliori terzini del mondo, il nostro obiettivo numero uno in questa posizione. Siamo tutti felici di averlo qui a Manchester City. Sono sicuro che sarà una fantastica aggiunta alla squadra".