Caricamento in corso...
11 agosto 2017

Il Liverpool blinda Coutinho, ma lui chiede ufficialmente la cessione

print-icon
03_

Il Liverpool blida Coutinho con un comunicato: "Non verranno prese in considerazione offerte, a fine mercato sarà ancora un nostro calciatore". Il brisiliano però risponde con una richiesta ufficiale di trasferimento

Poche parole per chiudere la porta, per blindare Coutinho e respingere gli attacchi del Barcellona. Il Liverpool considera incedibile il fantasista brasiliano e lo ha ancora una volta ribadito attraverso i propri canali ufficiali. Respingendo così l'insidia blaugrana, forte di 222 milioni arrivati dalla clausola di Neymar e della necessità di prendere un altro attaccante che sostituisca il brasiliano. Che quindi non sarà Coutinho, come ribadito dal Liverpool attraverso questo comunicato: "Vogliamo fare chiarezza riguardo la nostra posizione su un possibile trasferimento di Philippe Coutinho. La posizione definitiva del club è che nessuna offerta per Philippe sarà considerata e rimarrà un membro del Liverpool Football Club quando la finestra estiva si chiude".

Klopp: "Il Liverpool non ha bisogno di cedere"

Parole, quelle del Liverpool, che seguono quelle dette nella giornata di ieri da Jurgen Kloppa: "Il fatto che una squadra venga con un'offerta non vuol dire che dobbiamo riflettere se vendere un calciatore o no – ha dichiarato l'allenatore tedesco - Non si tratta di quanto sono disposti a pagare, noi non abbiamo necessità di vendere. La priorità è mantenere i ragazzi che stanno qui per migliorare la rosa. Dobbiamo chiederci se possiamo sostituirlo e come possiamo sostituirlo nel caso si verifichi una cessione di giocatore".

Coutinho risponde chiedendo la cessione

A poche ore dal comuniucato ufficiale del club inglese e dalle parole di Klopp, Philippe Coutinho risponde presentando una richiesta ufficiale di trasferimento al Liverpoo. Secondo le fonti di Sky Sports il calciatore brasiliano ha fatto sapere al club che non vuole rimanere in Inghilterra e accetterà una cessione solamente al Barcellona. Dopo lo stop nella trattativa adesso è l'ex Inter a entrare nel vivo della trattativa forzando la mano per uniresi ai blaugrana.