02 settembre 2017

Mourinho: "Nel mercato di oggi varrei una sterlina più di Neymar"

print-icon
José Mourinho

José Mourinho, allenatore del Manchester United

Lo Special One non si smentisce mai. Alla vigilia di una partita di beneficenza, dice di valere una stelina più di Neymar e guarda quasi seccato alla corsa all'acquisto degli ulltimi giorni di calciomercato

Alla domanda “Quanto costeresti secondo i canoni del calciomercato moderno”, soltanto un paio di persone al mondo potrebbero rispondere “Una sterlina più di Neymar”. Una di queste è José Mourinho, che senza battere ciglio ha risposto così a Marcus Mumford, che lo ha intervistato alla vigilia della partita di beneficenza per le vittime della Grenfell Tower, "Game 4 Grenfell". L’allenatore portoghese sarà tra le celebrità che scenderanno in campo oggi, in questa manifestazione, dove si affronteranno il Team Shearer (rappresentato proprio da Mou) e il Team Ferdinand, che avrà come capitano proprio Mumford. Nel corso della conversazione tra i due, Mourinho ha anche criticato le squadre che si sono mosse soltanto nei giorni finali a disposizione, dando l’immagina di sé seduto e rilassato, a guardare la frenesia altrui dello scorso giovedì.

Mou versione calciatore

Da calciatore, Mourinho non ha avuto una carriera memorabile, essendosi reso subito conto di essere più portato per la panchina che per il campo, nonostante la presenza di un padre ex calciatore. Stasera, dunque, ci sarà la possibilità di vedere un quasi inedito Special One in un ruolo praticamente nuovo.