user
28 dicembre 2017

Calciomercato Bundesliga, Mario Gomez torna allo Stoccarda: "Qui gli anni più folli della mia vita"

print-icon
gom

Mario Gomez ritorna allo Stoccarda, club nel quale è cresciuto: contratto fino al 2020, indosserà la maglia numero 27. "Qui ho vissuto gli anni più folli della mia carriera, è grazie a questo club se oggi sono il calciatore che sono"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Il primo amore non si scorda mai. Lo sa benissimo Mario Gomez, che ha deciso di ritornare allo Stoccarda. Trasferimento ufficiale, è anche arrivata la firma del centravanti tedesco che lascia quindi il Wolfsburg dopo un anno e mezzo. Mario Gomez è nato e cresciuto proprio allo Stoccarda, club che lo ha lanciato in Bundesliga. Ben sei stagione con il club biancorosso, prima del grande salto e del trasferimento al Bayern Monaco. Otto anni e mezzo dopo, però, Mario Gomez ha deciso di tornare. In un momento difficile, con lo Stoccarda quartultimo con appena due punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Ritorno annunciato così dal club tedesco sul proprio sito ufficiale: "Prima di iniziare a lavorare con i suoi nuovi compagni, l'attaccante 32enne ha completato le formalità finali prima del suo ritorno a casa. Giovedì, il nazionale tedesco ha effettuato la sua visita medica obbligatoria, prima di aggiungere la sua firma all'accordo con il club, che è valido fino al 2020. Inoltre, è stato anche chiarito quale sarà esattamente il numero di maglia che Mario Gomez indosserà, mentre proverà a raggiungere gli obiettivi con lo Stoccarda. L'attaccante, cresciuto proprio nelle nostre giovanili, indosserà la maglia numero 27".

"Grazie allo Stoccarda sono il calciatore che sono"

Entusiasta l'attaccante tedesco, che ha parlato così dopo la firma: "Sono davvero felice di essere tornato dove tutto è iniziato – ha dichiarato Gomez - Qui ho vissuto la parte più folle della mia carriera, culminata con lo scudetto vinto nel 2007. E’ grazie allo Stoccarda che oggi sono il giocatore che sono. So che le aspettative sono altissime e che la situazione non è facile per la squadra, ma vogliamo lottare per rimanere in Bundesliga. Il mio obiettivo, poi, è anche rimediare una chiamata per la Coppa del Mondo in Russia. Non vedo l’ora di iniziare!".

BUNDESLIGA - TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI