user
30 dicembre 2017

Calciomercato, in Spagna ne sono certi: Coutinho andrà al Barcellona. Sta già cercando casa

print-icon
cou

Coutinho-Barcellona si farà. El Mundo Deportivo rivela come il brasiliano abbia già chiesto al suo entourage di cercare casa per lui in città. Il suo trasferimento a gennaio sembra ormai prossimo, ma c'è ancora da attende il lasciapassare definitivo dal Liverpool. E alla base della cessione sembra esserci un patto tra il giocatore il club inglese

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO

Coutinho vuole il Barcellona, e il Barcellona vuole lui. Se il mercato fosse solo una questione di proposizioni ne basterebbe allora soltanto un’altra: il Liverpool è d’accordo; e il matrimonio si può fare. In realtà il calcio insegna che le leggi dei trasferimenti sono assai più complesse, oggi come non mai. Fatte di offerte, interessi e possibilità. Eppure quello tra Coutinho e il Barça sembrava un rapporto pronto a nascere già dalla scorsa estate, quando i blaugrana erano arrivati a offrire più di 150 milioni per il brasiliano. Nulla di fatto alla fine della finestra estiva, e tutto rimandato; ma a gennaio? Sì, questa volta sembra fatta per davvero: Cou al Barça. E c’è così tanto ottimismo che - come rivela in Spagna El Mundo Deportivo - Coutinho avrebbe già chiesto al suo entourage di cercare una casa a Barcellona, per lui, la moglie e la figlia. Le idee sono varie, ma non sono certo questi i veri problemi per il brasiliano. La zona della ricerca è quella di Castelldefels, comune della Catalogna affacciato sul mare, dove già vive Luis Suarez con cui ha condiviso la stagione 2013-14 con la maglia del Liverpool. L’alternativa è a Esplugues de Llobregat, nell’area metropolitana della città, dove invece abita il suo compagno di nazionale Paulinho.

Le opzioni ci sono, infinite. Certo, ma il vero problema è ora convincere i Reds al lasciapassare definitivo. A Liverpool non sembrano però troppo preoccupati delle finanze societarie, visto il recente esborso per il cartellino di Virgil van Dijk. Casomai, in questo caso, si parla di campo, e del non voler perdere uno dei proprio campioni. In estate sembrava destino che Coutinho indossasse la maglietta del Barça già da inizio anno, salvo poi vedere il suo sogni infranti proprio dalla dirigenza inglese. A quel punto nacque una sorta di patto tra le parti, come rivela sempre El Mundo Deportivo: la Champions in cambio la cessione. Ovvero? Coutinho rimane qui, ci aiuta a superare i playoff di coppa (vinti poi contro l’Hoffenheim) e dunque - forse, e a un prezzo congruo al suo valore - potrà partire a gennaio. All’apparenza ora gli elementi sembrano esserci tutti, la casa… quasi, manca solo il via libera definitivo. E Coutinho giocherà nel Barcellona.

Speciale Calciomercato 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI