user
28 gennaio 2018

Calciomercato Chelsea, Luis Enrique dopo Conte: favorito su Allegri e Simeone

print-icon

A fine stagione sarà quasi sicuramente un addio quello tra Antonio Conte e il Chelsea. In Inghilterra il Daily Mail rivela già il nome del candidato numero uno per sostituirlo: Luis Enrique. La disponibilità dello spagnolo - al momento è senza squadra - lo porta in cima alle preferenze del club, anche più in alto di Allegri e Simeone

DZEKO-EMERSON AL CHELSEA: ECCO COSA MANCA

CALCIOMERCATO - TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Che il rapporto tra Antonio Conte e il Chelsea non fosse straordinario lo si era già capito da molto tempo. Il principale movente di tensione è stato proprio il calciomercato, con l’allenatore ex Juventus raramente soddisfatto nelle sue richieste, nonostante la Premier vinta al primo anno sulla panchina dei Blues. Secondo quando riporta il Daily Mail, infatti, la rottura a fine stagione è molto probabile, e la dirigenza londinese avrebbe già anche un nome in pole position per rimpiazzare Conte: Luis Enrique. L’ex allenatore del Barcellona è ormai fermo dalla scorsa estate, dove ha concluso le sue tre stagioni in Catalogna seduto in panchina. Più avanti nelle gerarchie di Abramovich anche di Massimiliano Allegri e Diego Simeone. Il motivo? Il patron russo non vorrebbe ingaggiare battaglie con altri club per strappare un nuovo allenatore, ed è ben noto come la posizione degli altri due candidati sia ben salda all’interno di Juventus e Atletico Madrid.

Chelsea, Conte tra le critiche dei media e la FA Cup

La rottura Con-te 

Disponibilità dunque, è anche questo che fa scalare la classifica a Luis Enrique, ex anche di Celta Vigo e Roma. Certo, qualche dubbio c’è ancora sul nome del candidato. Molti di meno sembrano invece i dubbi sull’addio di Conte. Il caso Diego Costa: da goleador della Premier vinta (20 gol, capocannoniere di squadra) a inutilizzato, col club costretto alla cessione, è stato un elemento decisivo nella rottura del rapporto. Dunque anche la partenza di Matic nella scorsa estate in direzione United non è piaciuta a Conte. Come, più in generale, i mancati movimenti sul mercato che lo stesso allenatore italiano avrebbe voluto. In attesa ancora di una stretta finale per l’affare Dzeko-Emerson con la Roma.

In pole c’è dunque Luis Enrique, che in carriera ha allenato per tre stagioni il Barcellona B, dunque condotto la Roma al settimo posto nella stagione 2011-12, per poi fare ritorno in Spagna al Celta Vigo. Nel suo primo anno al Barcellona triplete messo a segno vincendo tutto, dunque un altro campionato e altre due Coppe del Re.

Guarda tutti i video del Calciomercato 2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI