user
29 gennaio 2018

Calciomercato, Barcellona-Piqué fino al 2022: "Se non fosse arrivato il rinnovo avrei lasciato il calcio"

print-icon
Piqué, Barcellona

Piqué, Barcellona (Ph Twitter Barcellona)

Il difensore prolunga ufficialmente con il club catalano fino al 2022 e poi annuncia: "Se non fosse arrivata questa proposta di rinnovo sarei arrivato a fine contratto e avrei lasciato il calcio. O il Barcellona o nessun'altra squadra"

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Un accordo già raggiunto da tempo e che quest'oggi è stato ufficialmente formalizzato: Gerard Piqué e il Barcellona, una storia d'amore che proseguirà ancora, almeno fino al 2022, data di scadenza del nuovo contratto. Un accordo che legherà Piqué ai blaugrana fino all'età di 35 anni, portando a 14 le sue stagioni con la maglia del Barcellona dove è arrivato nel 2008 dal Manchester United. "Se non fosse arrivata questa proposta di rinnovo sarei arrivato a fine contratto e avrei lasciato il calcio. Non ho mai cercato altre squadre, né ci sono state altre offerte: io gioco perché mi piace farlo nel Barcellona, non lo farei da nessun'altra parte", le parole pronunciate dal difensore nel corso della conferenza stampa che ufficializzava l'accordo.

"Confermo il mio addio alla Nazionale dopo il Mondiale"

Avventura con il Barcellona che proseguirà dunque almeno fino al 2022, a differenza di quella con la Nazionale spagnola, con Piqué che conferma il suo addio: "L'ho già detto altre volte e lo ribadisco: la cosa più normale è che dopo il Mondiale lasci la Nazionale", ha affermato il difensore blaugrana. Piqué, sempre sul tema Nazionale, ha poi aggiunto: "E' un'ottima occasione per andarmene quando sono ancora un giocatore importante per dedicarmi ad altre cose: la Nazionale mi ha dato tantissimo e io ho sempre cercato di dare il massimo. A volte è andata bene o benissimo, altre volte meno, però è stata una grande esperienza", ha concluso il difensore del Barcellona.

SPECIALE CALCIOMERCATO 2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Volvo Ocean Race, MAPFRE vince la regata di Itajaì

Marianella: "Wenger sceglierà il suo erede"

Figo: "Icardi pronto per Real: è già grande"

GP Austin, Iannone è il più veloce nelle Libere

Serie B: quote e multipla della 37ª giornata

Moto3, FP: ad Austin la pista non aiuta

Tra dossi e polvere, quanti problemi ad Austin

Inferno Run, la corsa a ostacoli arriva a Milano

Ancelotti e la "profezia" su Roma-Liverpool

GP Austin, come vedere la gara in tv

Super 6: match dell’11ª giornata e consigli per giocare

I PIU' VISTI DI OGGI