user
02 febbraio 2018

Calciomercato, Pazzini al Levante: MondoGol lo sapeva dal 2012

print-icon

Una storia incredibile. Il 33enne attaccante toscano è un nuovo giocatore del Levante, nella Liga spagnola, ma c'è un retroscena: la maglia dei Granotes l'aveva tra le mani già nel 2012, quando a MondoGol, trasmissione di Sky Sport, era stato predetto il suo futuro

RIVIVI TUTTO IL CALCIOMERCATO DI GENNAIO

Credete alle premonizioni? Tranquilli, siete sempre sul sito di Sky Sport, ma il consiglio è di prendervi comunque del tempo per riflettere e rispondere a questa domanda, arrivando fino in fondo al nostro articolo. Resterete a bocca aperta. Forse. Partiamo dall’attualità: Giampaolo Pazzini è un nuovo attaccante del Levante, squadra di Valencia che gioca nella Liga. E così l’attaccante di Pescia (Pistoia), a 33 anni, è passato dall'Hellas Verona, in Serie A, al campionato spagnolo. Quella del Levante, inoltre, è la 7^ maglia della sua carriera da professionista, una storia cominciata nel 2003 all'Atalanta. Eppure quella dei Granotes -come sono chiamati quelli del club valenciano - è una divisa che il Pazzo aveva stretto tra le mani qualche anno prima del trasferimento ufficiale in Spagna. E tutto è incredibilmente accaduto negli studi di Sky Sport.
 

12 dicembre 2012, roba da non credere

E' il giorno in cui va in onda una nuova puntata della trasmissione MondoGol. Conducono Marco Cattaneo Riccardo Trevisani. Tra loro c'è come ospite Giampaolo Pazzini. Sorridente e ignaro di ciò che gli sarebbe accaduto di lì a poco, l'attaccante - in quella stagione al Milan - segue con attenzione un servizio da Valencia che si chiude con un "Siamo uniti da un'unica passione: il Levante!". Ripetiamo, il L-e-v-a-n-t-e. Si, perché la formazione spagnola allenata da Juan Ignacio Martínez è diventata una specie di ossessione o di tormentone dei conduttori. Al 12 dicembre 2012, dopo 15 giornate, ha ottenuto 7 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte. Il 13 dicembre, dunque il giorno successivo allo strano evento che vi stiamo raccontando, sarà battuta dal Real Saragozza (1-0) in Coppa del Re. Chiuderà il campionato all'11esimo posto.
 

A questo punto... l'imponderabile

Terminato il servizio, rientrati in studio, Cattaneo chiede a Pazzini: "Lo senti mai Volta?". Massimo Volta è un difensore centrale che quell'annata la sta trascorrendo proprio al Levante. "Ho giocato con lui alla Sampdoria - risponde Pazzini - credo sia una bella esperienza. Io un giorno lì? Potrebbe essere una bella cosa...". Una bella c-o-s-a. A questo punto il conduttore, con velocità disarmante e una buona dose di soddisfazione, consegna la maglia blu e rossa del Levante al Pazzo. La premonizione di mercato, con ben sei anni di anticipo, si completa. MondoGol sapeva già tutto.

Pazzo presente

"Pazzini è nostro! Benvenuto al Levante Giampaolo!". Così la società spagnola ha ufficializzato su Twitter l'arrivo del giocatore. La formula è quella del prestito con diritto di riscatto. L'anno scorso capocannoniere della Serie B con 23 reti, quest'anno ha invece realizzato con i veneti 4 gol in campionato e si tova al 2° posto della classifica dei marcatori in attività della Serie A: 111 reti (primo Quagliarella con 123, terzo Pellissier con 108). La Spagna sarà un'occasione di riscatto e rilancio. E se volete sapere quale sarà il suo futuro, beh, allora non perdete di vista Sky Sport. Non si sa mai. Ora credete o no alle premonizioni?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI