Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
02 gennaio 2019

Real Madrid, Solari blinda Isco: "Grande calciatore. Dovrà darci ancora molte gioie"

print-icon

Il Real torna in campo e si prepara a fare visita al Villarreal. L’allenatore dei Blancos, in conferenza stampa, ha parlato di mercato e della situazione legata al centrocampista spagnolo, seguito anche dalla Juve: “E’ un grande calciatore. Ci deve dare ancora tante gioie”

ISCO: “MERCATO? MAI PENSATO DI LASCIARE IL REAL”

JUVE IN POLE PER RAMSEY. E ISCO…
 

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

E’ già tempo di tornare in campo per il Real Madrid che, dopo i panettoni di Natale e lo spumante di Capodanno, si prepara a fare visita al Villarreal. Diciassettesima giornata di Liga per i Blancos, chiamati a recuperare il match in seguito alle fatiche del Mondiale per Club. Certo, la testa non potrà essere focalizzata solo sul campo però. Gennaio, infatti, significa anche calciomercato. E di questi tempi, al Real, il momento delle trattative non viene mai accolto positivamente. Dopo un’estate movimentata dall’addio di CR7 e dalla lunga telenovela Modric-Inter, il club spagnolo si prepara ad altri “attacchi” alle proprie stelle. Da Keylor Navas ad…Isco. Già, è sul centrocampista che si sono concentrate le ultime indiscrezioni. A parlarne, nella consueta conferenza stampa pre match, è stato lo stesso Santiago Solari: “Ci ha dato molte gioie e deve continuare a darcene – ha affermato l’allenatore del Real - lui è un grande calciatore. In questa squadra tutti devono essere coinvolti e lavorare con entusiasmo e gioia. Sono tutti fondamentali”. Insomma, Solari non ama parlare di mercato: “Perché non spetta a me parlare di queste cose, è una sfera di pertinenza del club. Quello che posso dire è che il clima all’interno dello spogliatoio è molto sereno. Aver chiuso l’anno con un trofeo ci ha aiutato”.

I numeri di Isco e il momento del Real

Dopo una prima parte di stagione davvero burrascosa, il Real ha alzato la testa. Lo ha fatto con l’arrivo in panchina di Solari, che ha preso il posto dell’esonerato Lopetegui in seguito alla manita incassata dal Barcellona al Camp Nou. Da quel momento in poi sono arrivate cinque vittorie nelle successive sei partite di Liga, che hanno fatto risalire Sergio Ramos e compagni al quarto posto, a otto punti dai blaugrana primi ma con una gara da recuperare, quella contro il Villareal appunto. Chi, nel frattempo, non è mai partito titolare - eccezione fatta in due occasioni - è lo stesso Isco, mai totalmente coinvolto nel progetto tecnico di Solari. Di qui le voci su un suo malcontento, comunque smentito dal diretto interessato qualche giorno fa: “Non ho mai pensato di lasciare il Real, voglio vincere ancora tanti trofei qui”. Chissà che il mercato, però, non possa realmente stravolgere i piani di tutti.
 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI