Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
23 gennaio 2019

Calciomercato, Balotelli si presenta: "All'Olympique Marsiglia per rifarmi. Parlerò con in gol"

print-icon

Presentazione ufficiale per l'attaccante italiano: "Questo club ha una grande storia, non ho nessuna pretesta se non quella di aiutare questo gruppo a fare bene. Al Nizza è andato tutto male, ma adesso mi rifarò"

Fino al 31 gennaio tutte le sere su Sky Sport Football e Sky Sport 24 "Calciomercato, L'Originale", con Bonan, Di Marzio e Fayna

MERCATO LIVE: TUTTE LE NOTIZIE

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

"La storia del Marsiglia non la conosco bene, ma so che ha vinto Champions e conosco anche ex giocatori che hanno militato nel club. L'OM è una società grande e famosa nel mondo, anche in Italia. Nella squadra di oggi ci sono 4-5 giocatori che conosco, come ad esempio Rami con cui ho già giocato, alcuni dei miei nuovi compagni mi hanno già scritto. Io non ho nessuna pretesa particolare, voglio solo aiutare il gruppo e fare il meglio possibile", parole chiare quelle pronunciate da Mario Balotelli nel giorno della sua presentazione ufficiale da nuovo giocatore dell'Olympique Marsiglia. Dopo le visite mediche svolte nella mattinata di mercoledì, l'attaccante ha messo la firma sul contratto ed è ufficialmente diventato un nuovo giocatore della squadra allenata da Rudi Garcia. Un approdo all'OM arrivato con sei mesi di ritardo, visto che la scorsa estate l'operazione sfumò a un passo dalla fumata bianca: "La stagione al Nizza è iniziata male perché sapevo di dover andare via, ma poi non è stato così. La cosa negativa – prosegue Balotelli – è stata che non sono riuscito a fare gol. Quando la palla non entra è colpa dell'attaccante, ma alcune situazioni personali a volte condizionano. Un campione però deve essere abbastanza forte per superarle e andare avanti. Mi rifarò e adesso mi sento pronto a iniziare questa avventura con il Marsiglia", ha proseguito SuperMario

"Voglio fare gol e farne fare tanti ai miei compagni"

Balotelli che non ha perso il buon umore: "In che ruolo penso che verrò impiegato? Giocherò da difensore centrale…", ha scherzato l'attaccante. "Le mie uniche aspettative adesso sono quelle di iniziare subito ad allenarmi, con la speranza di poter giocare già venerdì. Per un attaccante fare gol è importante, ma non è l'unica cosa che conta. Un giocatore da solo non farà vincere una squadra. Il vero campione è quello che fa giocare bene anche gli altri. Io spero di fare tanti gol e farne fare tanti agli altri". Messaggio ai nuovi tifosi dell'OM: "Spero che veniate in tanti allo stadio e facciate un gran tifo come succedeva quando giocavo qui da avversario. Io, insieme a tutta la squadra, ce la metterò tutta per fare tanti gol e ottenere più punti possibili. A me non piace parlare, preferisco giocare e segnare gol, ha concluso Balotelli.  Dell'impiego di Balotelli nel match contro il Lille in programma venerdì ha parlato così Rudi Garcia: "Mario Balotelli? Non sarà facile vederlo in campo venerdì. Anzi, direi che è impossibile convocarlo. Non gioca e non si allena da circa un mese, ma spero rinforzerà il nostro attacco, perché è proprio in questo reparto che dobbiamo fare di più", le parole dell’allenatore del Marsiglia.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI