user
04 luglio 2017

Antonio Donnarumma: la carriera del fratello di Gigio

print-icon
fra

Insieme a Gigio, nella rosa rossonera della prossima stagione ci sarà spazio anche per il fratello Antonio: conosciamo meglio il portiere classe 1990 con un passato tra Milan, Genoa, la Serie B e l’esperienza in Grecia con l'Asteras Tripolis

Calciomercato L'Originale in diretta su Sky Sport 3 alle 23  

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Un punto di riferimento che va ben oltre la figura del fratello maggiore e che il prossimo anno affiancherà Gigio nelle sue giornate a Milanello: perché oltre al portiere classe 1999, nel Milan della prossima stagione ci sarà spazio anche per Antonio Donnarumma, fratello di Gianluigi e anche lui portiere. Un legame forte, fortissimo tra i due fratelli Donnarumma che va ben oltre il campo da calcio: Gigio non ha mai nascosto la stima e l’ammirazione per Antonio (di nove anni più grande di lui), un rapporto strettissimo che si è consolidato ancora di più nei tormentati giorni del mancato rinnovo con il Milan da parte di Gigio. Una difesa totale e sentita al fratello finito al centro di una bufera mediatica, presa di posizione forte in pubblico (su Instragram) e in privato: "Gigio tifa Milan, quella maglia per lui è un sogno". Un sogno che adesso dividerà appunto con il fratello: Antonio Donnarumma, infatti, sarà il secondo portiere del Milan (o comunque si giocherà il ruolo di vice Gigio con Storari) nella prossima campionato, con la società rossonera che ha pronto per un lui un contratto da un milione di euro a stagione.

Antonio Donnarumma al Milan, la carriera del fratello di Gigio

Un ritorno a Milanello, proprio così, perché Antonio Donnarumma il centro sportivo rossonero lo conosce bene: a Milano arriva appena 15enne e – dopo un campionato Allievi vinto nel 2007 e una Coppa Italia Primavera – ci resta fino al 2010, quando si trasferisce in prestito al Piacenza (Serie B) e nella stagione successiva al Gubbio, dove disputa un campionato da Serie B da titolare. Nel 2012 l’addio al Milan: Antonio Donnarumma si trasferisce a titolo definitivo al Genoa dove sarà il terzo portiere per tutta la stagione e nel maggio del 2013 esordisce in Serie A contro il Bologna. A fine campionato però arriva il trasferimento in prestito al Bari, in serie B, dove è titolare per la prima parte di stagione. Nel luglio del 2016 la risoluzione di contratto con il Genoa per firmare con la formazione greca dell’Asteras Tripolis. Una stagione lontano dall’Italia e adesso il ritorno dalla porta principale con la chiamata del Milan: per un futuro pronto a tingersi ancora di rossonero.

La pubblica difesa a Gigio: così Antonio si è schierato al fianco del fratello

Nei giorni della grande bufera mediatica che ha rischiato di travolgere Gigio Donnarumma, Antonio ha voluto prendere una posizione netta con un messaggio su Intragram: "Mi rivolgo a tutte le persone che non stanno facendo altro che insultare Gigio e tutta la nostra famiglia.. Gigio sin da piccolo è tifoso del Milan.. per lui giocare con la maglia del Milan è un sogno..ha sempre onorato e dato l’anima per questi colori.. ha pianto per ogni sconfitta.. fino a ieri eravate tutti con Gigio.. ora senza sapere nulla state insultando tutta la famiglia, scrivendo frasi che la nostra famiglia non augura nemmeno al peggior nemico… la nostra famiglia ha gioito e pianto con tutti voi tifosi..il Milan ha una storia incredibile.. e nessuno può metterlo in dubbio..Per le persone che hanno scritto messaggi a favore di Gigio ci tengo a dire che voi avete capito davvero che persona è Gigio.. qualunque gesto che ha fatto e qualunque frase ha detto o scritto.. L’ha fatto davvero per amore del Milan.. Gigio è soprattutto un tifoso del Milan.. come voi..e chi lo insulta non è tifoso del Milan..ora potete anche riempire di insulti questa foto.. ma la famiglia lasciatela stare.. loro ci hanno sempre insegnato i veri valori della vita... per quelli che invece continuano a dire che io devo ringraziare a Gigio perché mi da i soldi.. vi dico che a me mai nessuno mi ha regalato qualcosa.. ogni anno lotto per guadagnare quello che mi merito.. grazie", il post pubblicato da Antonio Donnarumma su Instragram.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI